delle volte il poeta ci ha la disperazione, come l’atleta, che dopo una corsa si piega in due, la stanca mano sul fianco, i dolori alla milza. anche il poeta ci ha i dolori alla milza, che me lo dice alice, in inglese si dice spleen, la milza. e scopro che anche i pesci hanno la milza, la stanca pinna si posa sul fianco dopo una giornata di nuoto, la stanca pinna.