My Blog » 2005 » October

Archivio di October, 2005

scappate topi prima che la barca affondi!

Monday 31 October 2005

Ché stanotte splinder è stato hackerato…
Provate a postare un commento su un quasiasi blog, e vedrete questa videata

aggiornamento: adesso pare funzionare. nei commenti trovate un link ai presunti autori. in più, sempre nei commenti, grazie a Paolo Beneforti, trovate l’indirizzo a cui andare per chattare LIVE con gli hackeratori di splinder!

confessione: meno male che hanno hackerato splinder, ché oggi non avevo proprio voglia di scrivere alcunché!

Technorati Tags: , , ,

20 Commenti

quando si dice la generosità

Sunday 30 October 2005

dementrioblog offre caffè gratis (o quasi) a tutti.

Technorati Tags: , ,

4 Commenti

postiversàri

Saturday 29 October 2005

Mi sveglio, faccio colazione, apro il portatile, mi connetto, apro la pagina di amministrazione del blog per veder se ci son dei nuovi commenti, non ce n’è.

Mi dico, si vede che avrò scritto cose poco interessanti, si vede.

Poi vedo che nelle statistiche interne c’è scritto che There are currently 199 posts and 2113 comments.

199 post vuol dire che il prossimo che scrivo è il 200. Cioè, questo è il duecentesimo post da quando questo blog si è trasferito da iobloggo a qua.

Già che ci penso, era il venticinque aprile, son passati sei mesi.

E in sei mesi, son successe tante cose, è cambiato il titolo del blog, e per parlar di numeri,
ventinovemilanovecentoquarantacinque visite,
cinquantasettemilatrecentoquattro pagine viste,
posizionamento tra i primi quarantamila blog nel mondo secondo technorati (su venti milioni di blog).

Ma adesso tocca pensare al futuro, e raddoppiare il risultato.

Technorati Tags: , ,

19 Commenti

topologia spicciola

Friday 28 October 2005

In topologia gli oggetti vengono trattati come se fossero fatti di pongo, materiale molto malleabile che permette di deformare gli oggetti per dar loro altre forme.

In topologia quindi, per fare un esempio, una ciambella e una tazzina da caffè vengono trattate come equivalenti, nel senso che è possibile deformare una ciambella fino a farle assumere l’aspetto di una tazzina da caffè senza tagliarla, bucarla o incollarla.

Nello stesso modo, in topologia, una palla e una ciambella vengono trattate come oggetti diversi, ché non c’è modo di manipolare una palla per farla diventare una ciambella senza tagliarla, bucarla o incollarla.

La topologia ci insegna quindi che, comunque si manipoli Celentano, nonostante sembri essere contro l’attuale presidente del consiglio, comunque lo si manipoli, non c’è verso di renderlo equivalente ad una persona intelligente.

Senza tagliarlo, bucarlo o incollarlo, beninteso.

Technorati Tags: , , ,

19 Commenti

mizzica, ma è ottobre!

Thursday 27 October 2005

L’Upim è già tutto addobbato natalizio, cogli alberi e le lucine…

Technorati Tags: ,

15 Commenti

un piccolo avvertimento

Thursday 27 October 2005

Vi ricordate quando eravate adolescenti, Vi ricordate che c’era sempre qualche compagno o qualche compagna che sfogava le proprie pene su un diarietto chiuso a chiave?

Vi ricordate quelle compagne, o anche quei compagni, che scrivevano delle poesie dedicate ai fiorellini, poesie che non volevano far leggere a nessuno, ma che poi facevano leggere a tutti?

Magari l’avevate rimosso, e Ve lo volevo riportare in mente.

Perché questo tipo di persone, esiste ancora.

Ed ha un blog.

Fate attenzione.

Technorati Tags: , , ,

29 Commenti

io sono un fonometrografo

Wednesday 26 October 2005

Tutti vi diranno che non sono un musicista. È vero.
Fin dall’inizio della mia carriera, mi sono, immediatamente, situato tra i fonometrografi. Le mie opere sono pura fonometria. Che si prenda il Fils des Étoiles, i Morceaux en forme de poire, En habit de Cheval o le Sarabandes, si vede bene che nessuna idea musicale ha presieduto alla creazione di queste opere. Il pensiero scientifico le domina.
Del resto a me piace di più misurare un suono che ascoltarlo. Col fonometro in mano, opero allegramente e senza indugi.
C’è qualcosa ch’io non abbia pesato e misurato? Tutto Beethoven, tutto Verdi, eccetera. È molto strano.
La prima volta che feci uso di un fonoscopio, osservai un si bemolle di media grandezza. Non ho mai visto, ve lo assicuro, nulla di più repugnante. Chiamai il mio cameriere per farglielo vedere.
Sulla bilancia, un fa diesis qualsiasi, del tipo più comune, toccò i 93 chili. Era stato emesso da un tenore molto grasso, che pesai ugualmente.

Oggi ricorre l’anniversario della caduta del primo dentino di Erik Satie, compositore senza pari, e io e Melpunk abbiamo pensato di commemorarlo. Il pezzo è tratto dai suoi Quaderni di un mammifero, uscito da Adelphi nel 1980.

Technorati Tags: ,

24 Commenti

iBelieve

Tuesday 25 October 2005

Se mai divento vescovo, mi compro questo.

Technorati Tags: , , ,

17 Commenti

ipnagogico

Tuesday 25 October 2005

Qualche volta ti capita di metterti a letto, appoggiare la testa sul cuscino, chiudere gli occhi e guardare il soffitto.

Non si vede, il soffitto, è tutto buio.

Lo senti, il sonno che arriva, ma lo sai che non ti addormenterai finché non ti giri su un fianco.

Allora stai lì, e ti godi le allucinazioni.

È un vento muscario, quello che ti porta le allucinazioni, è un vento che soffia nelle orecchie e ti dice delle cose.

Delle cose che non han senso, probabilmente frammenti di cose che hai sentito durante la giornata, delle cose stereo, con l’eco.

Li senti i suoni che girano, arrivano di lato, passano al centro, escon dall’altro lato, si ripetono, inintelligibili.

E tu ti culli ascoltando questi suoni, ipnagogici, li chiamano, ché ti sembra d’esser strano.

Poi ad un certo punto, senza deciderlo, ti giri su un fianco, e senza accorgertene, t’addormenti.

Oggi avevo tante idee da scriver sul blog, le vedevo passare, ma non riuscivo a prenderle.

Sarà tutto quel nero.

Technorati Tags: , ,

20 Commenti

il lamento dell’elettore scontento

Monday 24 October 2005

Uno dei blog che ultimamente leggo con piacere è Terrorpilot Blogs, che oggi pubblica il testo del nuovo lamento dell’elettore di centro-sinistra scontento, la canzone Zapatero, Zapatera cantata da Maurizio Crozza a Rockpolitik. La ripubblico integralmente col precipuo scopo di impararla a memoria.

ZAPATERO, ZAPATERA

Ha vinto le primarie el mortadela
Nuestra es la culpa
a caballo de una graziela
con DiPietro e con Rutela
Prodi no…
por qui me toca votar!

Habemos candidato anche Mastela
la segunda culpa…
E intanto Bertinoti
fa spese in via condoti

Ma porque ma porque ma porque…
ma… ma porque, aqui non c’è…

Zapatero, Zapatera
l’un per ciento de tu carisma ce serve aqui,
Zapatero, Zapatera
Y la primaria no me serviva si c’eri ti.

Porque da Vespas tu no vas
Tu es un hombre
Yo no so cos’è Fassin

El pueblo quiere un leader
fuerte e apasionado!
Prodi bofonchia
como un prelado

E come es triste sta canson
yo sognavo Che Guevara e c’è Bordon!
Ma me consolo:
no se puede peggiorar
O forse sì
con l’ UDC.

Zapatero, Zapatera
l’un per ciento de tu carisma ne serve aqui,
Zapatero, Zapatera
Y la primaria no me serviva si c’eri ti.

E io lo so
Tutta la vita con Parisi non starò
Un giorno troverò
un leader vero anche per me
Almeno uno ci sarà
nell’ immensità.

Qui c’è l’mp3.

Technorati Tags: , , , , ,

9 Commenti