My Blog » 2006 » August

Archivio di August, 2006

Blogdei duemilasei (poNpe reloaded)

Thursday 31 August 2006

Il Blogdei è una di quelle ricorrenze che ci si sente obbligati a rispettare, ché lo fan tutti, ché è un’occasione per tutti di ampliare la propria rete di letture, eccetera eccetera. Catepol spiega bene come funziona, andate da lei se volete saperne di più, ché, non so cosa mi capita, ma non ho proprio voglia.

Succede, nel Blogdei, che bisogna segnalare cinque blog nuovi ma meritevoli, che magari i lettori non conoscono. Eh, difficile.
Ci posso provare, ma mi sa che li ho già segnalati quasi tutti, via via che li scoprivo.

Il blog nato di recente che in assoluto è entrato nelle posizioni più alte tra i preferiti, lo saprete già, è: http://proesie.splinder.com. Non ci sono parole per descriverlo, bisogna che andiate a leggervelo da voi.

Un altro blog che mi piace davvero molto, anche questo aperto di recente, è quello di Francesco, 8e49: http://www.botulinux.net/8e49/, anche lui, è tra i blog che leggo per primi quando aggiorno i feed. Scrive davvero bene, Francesco, e questo mi dispiace un po’.

C’è il fake di sonetti: http://mctynnies.blogspot.com, ma anche questo mi sa che l’avevo già segnalato. A pezzi, esìlara.

C’è poi http://freethoughts.feeldifferent.org, questo non l’avevo ancora segnalato, è un blog di tecnicaglie, gadgettismi e cose così davvero ben fatto che ho scoperto da poco.

Come ultimo, metto il mio amico David: http://www.twisk.com. Lui scrive in fiammingo, quindi non si capisce un cazzo, ma siccome è un artista, potete gustarvi le sue foto e i suoi disegni: assoluto capolavoro, questo qui (anche se il post, parla di tutt’altro).

***

Peraltro, noto con soddisfazione che il mio post fighe finne mi ha fatto raggiungere la prima pagina di google, se cercate “fighe“. Questo mi pare molto bello.

E poi, vedo che Macchianera ha lanciato la campagna per le nomination dei BlogAwards 2006. Io, siccome sono un signore, non mi posso votare. Voi, invece, potete.

***

Un ringraziamento particolare va a Storiedime, Rinero.it, Marchino, Regulus21 e Ono-tank che mi hanno inserito nel loro Blogday2006, anche se il mio blog, è un po’ vecchio, per stare nelle regole del blogday, mi pare.

***

Mi è venuto in mente che il Blogdei potrebbe avere qualcosa a che fare con l’opus dei, il che assume una sfumatura per lo meno sinistra.

Technorati Tags:

25 Commenti

Il movimento delle nuvole

Tuesday 29 August 2006

In Finlandia ci siamo andati con Ivan Ilic e gentile consorte: mi è sembrato, dopo un rapido sondaggio commissionato ad una ditta americana specializzata in quelle cose lì, che tutti e quattro, in Finlandia, ci abbiam lasciato il cuore.

La Finlandia d’inverno dev’esser bella, ma dev’essere anche una grande spaccatura di palle, con tutto quel freddo.

La Finlandia d’estate, invece.

Che poi, la Finlandia d’estate, uno dice, ma quando uno è là s’accorge che a ferragosto, la Finlandia d’estate, è già un po’ autunno.

Le temperature, son quasi le stesse di qui, ma però, te ne accorgi, dagli alberi dagli arbusti dal tempo metereologico, te ne accorgi, che è già un po’ autunno.

***

In Finlandia, una cosa che manca, ad uno che viene da Cuneo, son le montagne.

Uno che viene da Cuneo è abituato, che se guarda l’orizzonte, per tre quarti (più o meno, eh, semplifichiamo, così ci si capisce) vede montagne.

In Finlandia, niente.

Uno degli effetti dell’essere in pianura, ma circondati dalle montagne, è che le nuvole arrivano e poi si fermano. Oppure c’è cappa, d’estate. Allora uno di Cuneo è abituato a vederle ferme o quasi, le nuvole.

Invece in Finlandia le nuvole si muovono continuamente, e il cielo cambia completamente nel giro di pochi minuti, sotto i tuoi esterrefatti occhi cuneesi.

***

“Ma qual è il momento che dalla pioggia, si passa alla non pioggia? Dove è il punto che un millimetro più in là piove, e un millimetro più in qua non piove. Esiste?”

(Paolo Nori, I quattro cani di Pavlov)

Caro Nori, io l’ho visto. Si trova sull’autostrada Tampere-Helsinki, a circa cinquanta chilometri da Helsinki. Almeno, era lì venerdì diciotto agosto alle due e mezza del pomeriggio. Dove eravam noi c’era il sole, cinquanta metri più avanti si vedeva che pioveva, era tutto bagnato.

M’è sembrato d’aver visto l’Aleph.

Poi, subito dopo, siam entrati nella pioggia.

Technorati Tags: , , ,

36 Commenti

Penso

Monday 28 August 2006

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

Mi danno molto fastidio le cose lasciate in giro per casa.

No, non sono mica diventato scemo, è che me lo voglio ricordare.

16 Commenti

Sabato Video

Saturday 26 August 2006

The Lost A-Team, un mashup tra Lost e A-Team.
Attenzione, alcune scene potrebbero non essere ancora apparse sulle reti italiane. (via binarybonsai)

Technorati Tags: , , ,

8 Commenti

Quindici anni fa

Friday 25 August 2006

Scusate se posto una cosa in inglese ma mi ha fatto venire una lacrimuccia.

Esattamente quindici anni fa, un ragazzino chiamato Linus Torvalds, mandava questo messaggio:

“Hello everybody out there using minix –
I’m doing a (free) operating system (just a hobby, won’t be big and professional like gnu) for 386(486) AT clones. This has been brewing since april, and is starting to get ready. I’d like any feedback on things people like/dislike in minix, as my OS resembles it somewhat (same physical layout of the file-system (due to practical reasons) among other things).
I’ve currently ported bash(1.08) and gcc(1.40), and things seem to work. This implies that I’ll get something practical within a few months, and I’d like to know what features most people would want. Any suggestions are welcome, but I won’t promise I’ll implement them 🙂
Linus (torvalds@kruuna.helsinki.fi)

PS. Yes – it’s free of any minix code, and it has a multi-threaded fs. It is NOT protable (uses 386 task switching etc), and it probably never will support anything other than AT-harddisks, as that’s all I have 🙁 .“

Era nato Linux.

Buon compleanno, ragazzo.

(con un grazie al contadino)

Technorati Tags: , ,

5 Commenti

E la chiamano estate

Friday 25 August 2006

Non ve lo volevo dire, ma mi è venuto in mente che tra un mese e qualche giorno è ottobre.

6 Commenti

Sauna

Thursday 24 August 2006

Mi sento di confermare la leggenda che dice che i giapponesi ce l’hanno piccolo.

Per dire.

Technorati Tags: ,

8 Commenti

Congratulescions

Wednesday 23 August 2006

Greta è nata oggi, ed è già online.
Dev’esser dura, esser figli di blogganti.

Congratulazioni, di cuore, Karim e Rita.

Technorati Tags:

5 Commenti

Cose della Finlandia che non ci sono scritte sulla guida della Lonely Planet

Wednesday 23 August 2006

Una cosa che non tutti sanno è che da Cuneo, per andare in Finlandia, bisogna uscire a Novara Est.

Bisogna saperlo, che se poi uno esce a Novara Ovest, poi, per andare in Finlandia, gli tocca fare un pacco di strada in più.

***

Se uno va a Helsinki di mattina gli vien da pensare ma guarda te come sono puliti i Finlandesi, poi uno va a Helsinki di sera, e Helsinki di sera gli sembra un merdaio.

Non è che son puliti, i finlandesi, i finlandesi sporcano abbastanza, solo che poi ci son degli omini sopra dei furgoncini con le spazzole che puliscon via tutto.

***

Comunque, avevo ragione, i finlandesi son davvero gentili e cortesi.

***

I ragazzini finlandesi, al venerdì sera, bevono delle birre.

Solo che le birre costan tanto, in Finlandia, allora prima di andare in giro li vedi che si fermano all’S-market sotto il McDonald’s della stazione di Helsinki, ché è l’unico che chiude alle 22, e ognuno si compra un cartone di birra Koff, che dev’essere quella che costa meno.

***

In Finlandia, c’è una specialità che si chiama Salmiakki, che sarebbe la liquirizia salata. Io adesso non mi ricordo più com’è quella dolce.

***

In Finlandia, in tutti i paesi, c’è la piazza del mercato, che loro chiaman Kauppatori. Ci son i banchi del pesce dove il pesce non puzza. Ci son i banchi della verdura, dove vendono, oltre alle robe che ci son anche da noi, una patela di frutti di bosco, ché là ne han tanti, e i piselli dolci. I piselli dolci li vendon nei loro baccelli, te li compri dentro un sacchetto, poi vai avanti, apri i baccelli, mangi i piselli crudi mentre cammini, e poi butti il baccello vuoto per terra. Tipica usanza finlandese.

Ho notato che molte cose le vendono a litri, per misurare han delle caraffe o delle scatole di legno e le riempion di patate o di piselli. Quel che ci sta è un litro.

***

Il piatto tipico finlandese è una cosa incredibile che consiglio di non assaggiare perché troppo ostica per i nostri palati, piuttosto mangiate i salmoni gli orsi le renne e le alci, ma lasciate perdere la specialità locale che abitualmente sui menù è indicata con la parola Pizza.

Technorati Tags: , , , ,

10 Commenti

Fighe Finne

Tuesday 22 August 2006

Ci son delle volte che hai tantissimo da fare avresti piacere di scriver qualche cagata ma non hai tempo ci son volte invece che hai pochissimo da fare ma non hai voglia di scriver niente. Allora ho messo qualche foto rappresentativa della mia visita in Finlandia (foto puramente documentarie, eh) in uno smartset su zooomr.

Technorati Tags: , ,

12 Commenti