Son delle mattine, che mi sveglio, e ho caldo.

Non so come succede, per esempio fino a martedì della settimana scorsa, che faceva freddo, io mi svegliavo, non avevo mica caldo.

Invece poi da mercoledì, che fa caldo, io mi sveglio che ho caldo.

Non so come succede, ho paura di esser diventato temperaturopatico.

***

Ieri sera cercavo un libro, Le città invisibili, di Italo Calvino, nella libreria, non lo trovavo.

Eppure ce l’ho, mi son detto, Le città invisibili, sta a vedere che l’ho prestato a qualcuno; Eppure no, mi son detto, non l’ho mica prestato a nessuno, ci deve essere, mi ricordavo anche il punto esatto in cui l’avevo messo, tra Mondo scritto e mondo non scritto e Il manuale di Silvan.

E invece è sparito. 

Mi son detto, Sta a vedere che Le città invisibili mi è diventato invisibile.

Magari è colpa di Silvan.