Ma te che conosci tanta gente, te sai mica di qualcuno che gli interessano i mobili antichi, che io ho un divano antico, avrà sessanta settant’anni, è proprio antico, ce l’ho di là, te lo faccio vedere, che per me, alla mia età, comincia a essere un po’ duro, e io lo venderei volentieri, per comprarmene uno moderno, anche da poco, ma un po’ più morbido, vieni di là, te lo faccio vedere, nel granaio, vedi, questa parte qua della casa l’ho presa in eredità, solo che non vengo tanto, ci tengo le piante nell’inverno, qua senti come fa freschino, con questi muri c’è la temperatura costante tutto l’anno, e le piante nell’inverno stanno bene, e ci ho messo anche lì, il divano, lo vedi? figurati che è di un pesante, pesante come un trono, ho dovuto tirarlo con una corda, l’ho legata li sotto è ho tirato, dalla cucina poi nel giardino e poi qui dentro, spero di non averlo rovinato, che è antico, magari vale anche dei soldi, te pensi di conoscere qualcuno che magari vuol comprarlo? ma non quelli che comprano i mobili antichi, perché quelli lì mi han detto di fare attenzione, che vengono a vedere e poi ti fregano, ti prendono il divano e poi ciao, te non li vedi più e ci rimetti anche il divano.
Certo è un po’ da rifare, tutta l’imbottitura è da cambiare e anche il legno si vede che è usato, ma per forza, è antico, avrà sessanta settant’anni, ma è bello, ce l’abbiamo qua da quando ero piccola, se te conosci qualcuno che può essere interessato, ma non di quelli che comprano i mobili antichi eh, che quelli lì, coi tempi che corrono, se conosci qualcuno me lo dici?