Adesso che sto invecchiando, ho cominciato a guardare i manifestini mortuari: penso sempre, magari c’è qualcuno che conosco. Poi se non c’è nessuno che conosco sono contento, ma anche un po’ deluso.