Archivio per July, 2005

July 29, 2005

Cose da fare

– Moglie
Prioritario: imboscare le riviste d’arredamento e quelle dedicate al faidate casalingo al femminile.
Ritardare il più possibile la visita quinquennale all’Ikea.
Passare dal fruttivendolo per intimargli di non vendere fettone d’anguria gelata alla gattoconsorte (poco digeribile per lei; a me provoca sbavamenti imbarazzanti il vederla abbuffarsi).
Farsi una ragione dell’afa e degli effetti collaterali: leggerissima sottoveste unita al più classico dei "c’è troppo caldo… Scordatelo!"

– Gatto
Smetterla di ridacchiare nel vedere le sue chiazze pelate sulla schiena (dovute ai prelievi fatti dalla veterinaria).
Ricordare la sue presenza spaparanzata sul pavimento ed evitare il calpestio dello stesso.

– Suocera
Se dopo alcuni anni di felice "darsi del lei" reciproco, ora vuole passare al "tu", credo sia palese e implicito, -deve- esistere almeno una ragione precisa per la quale vuole farlo. La fregatura è dietro l’angolo. Fare massima attenzione.

– Amici
Andate, andate… E divertitevi…

– Blog
Nuovo meraviglioso aspetto grafico in lavorazione, occuparsene attentamente nel prossimo periodo, con la dovuta calma, ovvio.
Evitare di mostrarsi rompimaroni con l’autoincaricatosi del progetto. Assecondare, incentivare e rallegrarsi.
Divertirsi e confrontare idee.
Valutare attentamente le sue proposte fatte e future.

– Blogosfera
Riprendere contatto.
Leggere, leggere e leeeggere…

– Lavoro
Ah aha ahhhaaa …ihhh iiiihh ih …uhh uhh uh.
Uh.

– OGame
Urka. Me n’ero scordato… Chissà dove ho messo le password…

admin @ 6:11 pm - Commenti (11)

Il gatto? ok (o quasi)

Dopo un periodo d’osservazione e gli accertamenti del caso, quel che proprio di brutto avrebbe potuto avere il mio gattone è stato escluso dalla veterinaria.
In parole povere: si tratta di tre pallottole di grasso raggrumato sulla schiena. Non dovrebbe averle, mostrano quanto io sia stato un padroncino incauto nel lasciarlo ingrassare quanto e come voleva e sono da tenere sempre sotto controllo… ma almeno non rappresentano un pericolo immediato per il mio gattomicione.

Per fare i prelievi di tessuto è stato rasato in due zone della schiena.
Mi chiedo se sarebbe divertente usare un accorciabarba ("trimmer" o come si chiama) per scrivergli o disegnargli qualcosa sul corpo. Per lui no.
In autunno dovrà essere rivisitato e probabilmente non potrò portarlo dalla veterinaria solo una volta all’anno per le vaccinazioni di rito, ma le visite dovranno farsi un filino più ravvicinate.
Sembra ieri che me lo sono ritrovato tra i piedi… Sembra ieri d’aver ventun’anni io.
Troppe preoccupazioni feline. Il mio incanutimento si è fatto aggressivo invecchiando (ero piuttosto giovane quando mi sono trovato il primo capello bianco). Ma, come il gatto, non c’è verso di perdere l’appetito. E nemmeno il sorriso (nonostante l’estate drammaticamente ostile vista al telegiornale).

A volte penso che il mio gatto, nonostante la prigionia dentro casa e l’operazione subita nei primi mesi, stia meglio di mooolte persone. E, per quanto possa sembrare strano, la sensazione mi rattrista.

Ieri pomeriggio ha dormicchiato accanto a me un’oretta, mentre sul divano scartabellavo qualche scartoffia inutile. Lo accarezzavo e faceva ron-ron. Poi ho spento il ventilatore… Ha preferito allora sciogliersi sul pavimento come un budino peloso (a parte le chiazze rasate).
Adoro starmene in casa. E tutto il mondo fuori.

admin @ 9:54 am - Commenti (3)

July 28, 2005

Minipost: Puon Ciorno!

Sono tornato dall’Alto Adige, o Sudtirol che dir si voglia.
Rilassato e contento. Più di quanto non m’aspettassi.
Il titolo riprende scherzosamente la pronuncia locale dell’italiano.

Questa mattina, già distrutto dal caldo afoso (devo riabituarmi al clima disgustoso della pianura dopo alcune notti di dormite montanare sotto un piumino), sono andato a comprare un modem per l’adsl nel primo negozio vicino a casa.
Funziona.
L’altro aveva le lucine accese eppur s’era fuso. E naturalmente il sostituto via corriere addavenì (o come si dovrebbe scrivere).

Bene. Ho un tantino di cosine arretrate da sbrigare.

Grazie per i commenti e le e-mail.

A proposito… il blog sembra lo stesso, ma la piattaforma WordPress su cui si basa è superaggiornata. Merito del patron del condominio diludovico.it
Grazie 🙂

admin @ 10:59 am - Commenti (10)

July 18, 2005

Minipost: al volo

L’adsl, come mi aspettavo, è ancora ko. Come scrissi nei giorni scorsi nei commenti al post precedente l’assistenza tecnica telefonica mi ha inviato, a sentir ‘loro’, un modem nuovo che arriverà il 30 di febbraio a fare un calcolo ad occhio e croce (l’occhio nero che mi piacerebbe vedere su qualche viso di cui ho sentito solo la voce e la croce mia che come utente-utonto mi devo portare appresso).
Mercoledì me ne vado una settimana fuori dai maroni e poi al rientro vedrò di arrangiarmi a farmi risolvere la situazione dal mio fedele assemblatore (così gli faccio un bel regalino prima che se ne vada lui in ferie ad agosto).

😀

Ho fatto persino qualche chilometro in bicicletta e una passeggiata domenical-serale in mezzo alle zanzare del centro di Pavia. Essere senza adsl ha indubbiamente i suoi vantaggi.
Mia moglie ha comprato tre chilogrammi di riviste dedicate alla casa e all’arredamento. Spero solo sia un fuoco di paglia. Altrimenti non mi basterà una settimana sola di svago per farmene una ragione.

Salutoni
(che, come mi è stato detto, è tanto vintage come saluto, anzi come salutone nelle email)

admin @ 7:46 pm - Commenti (8)

July 9, 2005

adsl telecom fusa dal temporale

gattostanco
Giovedì notte temporalone Pavia.
Cantina alla gata.
Connessione adsl Tin o Alice o come diavolo si chiama adesso, saltata.
Altre connessioni adsl saltate in zona stesso momento.
Unica possibilitá segnalare guasto linea call center.
Si spera operatori onesti apertura segnalazione e non addebito servizi mai richiesti.
Unica possibilita’ aspettare.
Operatore detto al massimo 48 ore da segnalazione.
Seeeeee figuriamoci!

Triste e sconsolato.
Destino ha punito il mio “perdermi” in videogioco in rete.
Oggi bella giornata insieme a mia moglie a cucinare per cena con amici.

Gatto nessun problema renale nonostante 14 anni d’eta’.
Gatto palla su schiena di dubbia natura. Veterinaria detto di essere mediamente preoccupato e di non farmi prendere paura o panico, ma suo sguardo sembrava relativamente sereno e non mi sono lasciato prendere da sconforto. Non sono eccessivamente preoccupato. Sara’ quel che sara’. Devo aver pazienza e fiducia …e non pensare a quella cosa.

admin @ 3:10 am - Commenti (15)

July 5, 2005

Rieccomi (aggiornamento OGame)

L’avvolgente bufera del nuovo gioco sembra sul punto di liberarmi. O almeno ora ho le mani libere per digitare qualche parola… sconclusionata
Nei due post precedenti dedicati a OGame ero ancora in grado di scrivere qualcosa sul blog, poi il turbine si è fatto troppo forte.
Ho dedicato il mio tempo a studiare quel che ho trovato disponibile in rete, a seguire il forum del gioco e a giocare.
Soprattutto la mia immaginazione è stata notevolmente sollecitata.
Ogame è un gioco dalla grafica inesistente e costituito, nella sostanza, da numeri.
I numeri rappresentano le miniere, le strutture, le ricerche e le astronavi. Per rendere divertenti i numeri deve per forza entrare in gioco anche una buona dose di immaginazione: appagante e al tempo stesso stancante. Stancante non nel senso di noioso, ma nel senso fisico del termine. Anche il cervello si stanca, e il mio non è certo "palestrato"

Al momento la situazione è la seguente:
Il gioco è diviso in universi (per capirsi: in arene di gara) separati. Dopo un inizio positivo nell’universo 4 (l’ultimo aperto ai contendenti), oggi è stato attivato l’universo 5 e così sembra che l’alleanza dei blogger (i giocatori possono stringere alleanze) stia per traslocare definitivamente sul nuovo universo forte dell’esperienza dei giorni scorsi e per usufruire di una sorta di nuova occasione per partire subito bene nel nuovo universo.
Alcuni, come me, credo manterrano il pianeta sull’universo 4 come una sorta di palestra avanzata, in modo da non ripetere eventuali errori commessi anche nell’universo 5.

L’alleanza Bloggers 4 Peace probabilmente si aprirà a nuovi membri anche non blogger. Questo significa che si appresta a diventare una forte presenza e una possente cupola protettiva nei confronti dei propri iscritti. Il mondo ha già scoperto cosa accade se troppi blogger si muovono insieme per una qualche ragione, quindi il valore di deterrente del far parte dell’alleanza è intrinsecamente maggiore di altri.

Per chi non ha mai giocato o videogiocato intensamente potrebbe apparire strambo che abbia tralasciato d’un colpo il blog. Purtroppo l’atmosfera che viene a crearsi nella mente del giocatore
intensamente coinvolto è satura di elementi relativi al gioco, e le altre risorse mentali vengono giustamente destinate alla vita di tutti i giorni. Si tratta di un improvviso dirottamento delle risorse e del tempo dedicati al divertimento, come è per me il blog, verso una fiamma certo più effimera, ma certo più forte.

Del resto non solo è il gioco a prendere (in questo caso i tempi sono lentissimi rispetto a un gioco per singolo giocatore), o l’atmosfera, ma sono divertenti, almeno per me, il corollario dei forum, dei messaggi e la lettura più o meno piacevole che essi comportano.

– – – – –

Incollo il breve testo con il quale ho promesso fedeltà ai Blogger 😀

Io, Imperatore xxxxxxx di xxxxxxx, con queste mie poche parole sono a richedere l’ingresso nell’alleanza Blogger 4 Peace.
Prometto solennemente di rispettarne gli accordi e i trattati e di considerare alleato fraterno ogni illuminato membro. Portato più alla costruzione che alla razzia, sono certo di poter essere ugualmente utile all’alleanza.
Bloggers! Prima che mi s’inchiodi una seconda volta ‘sta interfaccia, sono a supplicare la Vostra approvazione senza farla troppo lunga.
Ringraziando per l’attenzione, bla bla, ossequiosamente porgo distinti saluti.
Nella vita reale sono uno qualsiasi, mentre in blogosfera sono un gatto.

– – – – –

Incollo anche una scemenza che mi ha mandato il Capo dei miei nanetti:

Gioco OGame
Relazione 1
Di: Capo Nanetto Imperiale

Mio illustre padrone, Il mio Vice e’ atterrato sul pianeta indicatogli. Ha apprezzato assai i due giorni iniziali di vacanza concessi all’intero gruppo di nanetti per dare tempo loro di disfare le valigie e ambientarsi un po’.
Dispiegata la forza lavoro ha subito sbiellato due turbo turbine turbinanti e ha frustato adeguatamente i due nanetti incolpati del fatto. Poi tutto ha avuto inizio.
Le miniere di metallo, cristallo e deuterio sono state attivate. Per prima e’ stata attivata la centrale solare, a essere precisi come lei tanto gradirebbe.
Alcuni potenziamenti delle miniere e della centrale sono stati eseguiti un po’ a caso. Soprattutto si è verificata, sotto stretta sorveglianza, il rallentamento dell’estrazione a seguito di una calcolata diminuizione dell’energia fotonica. Il test di blackout è stato festeggiato con una birrata dei minatori tra i contenitori del deuterio. Sei intossicati e una medaglia al valore al barNan.
Lo stabilimento robotico è stato costruito nelle prime fasi di gioco, nonostante apparisse al momento inutile al gioco stesso. Il Vice ha ricevuto il suo infuriato messaggio e implora pietà e nessuna trattenuta dallo stipendio [nota gattos.: decurtare dallo stipendio del Vice del Capo l’importo massimo consentito per due giorni]. A tal proposito, mi permetto di chiarire che il mio suggerimento di costruire un bel laboratorio di ricerca era voluto per colmare le carenze estetiche del complesso in costruzione. Un bel laboratorio di ricerca, seppur vuoto e inutile al momento, è pur sempre un bel vedere. E al momento il suo pianeta ha proprio bisogno di bei panorami [nota gattos.: inviare ordine di autofustigazione Capo Nanetto per spiritosaggine non autorizzata].

Le informazioni raccolte indicano una netta propensione alla razzia di una buona parte dell’universo. Anzi, se mi concede, in una ‘cattiva’ parte [nota gattos.: Ah, ah, ah,].
Le note del mio Vice -non- menzionano attacchi o razzie perpetuati a danno del pianeta. Eventuali comunicazioni allarmate le verranno subito inviate. I nanetti, in base alle regole sindacali, hanno scavato durante l’orario di lavoro alcuni bunker imprendibili in modo da salvare la pellaccia in qualsiasi caso avverso.

Difese:
Il Vice, trovando in un deposito del metallo inutilizzato si è messo uno strano cappello artistico e ha impiegato un po’ di tempo a forgiare un lanciamissili dalla scarsa utilità pratica, ma assai bello a vedersi. Fatta una colletta fra i nanetti per pagare le spese, sono stati sparati alcuni colpi a salve per festeggiare l’evento.
Prontamente, sebbene sia avvenuto dopo i festeggiamenti e con la dovuta calma, il Vice ha nominato un suo cugino alla lontana Comandante Supremo delle Difese Planetarie.
Il sistema d’arma e’ stato battezzato col suo nome, soave padrone, e abbellito con dei geranei genomificati coltivati allo scopo nella serra idroponica di sostentamento secondario (tabacco, fiori, piante ornamentali e spinaci) [nota gattos.: ficcare subito in una navetta un controllore cyberclonato per andare a estirpare dalle serre eventuali presente erbose illegali]

Annotazioni personali:
Mio sublime padrone e superlativo distributore di assegni coperti, la informo che il mio Vice durante le fasi piu’ lente dell’attivita’ trascorre il suo tempo sul forum del gioco e su quello dell’alleanza della quale cosi saggiamente sono state aperte le porte d’ingresso alla sua fulgida svegliezza [nota gattos.: annotarsi che il Vice e’ capace di leggere senza aiuto]. Dice di farlo per raccogliere dati, informazioni e suggerimenti. Quel tempo dovrebbe passarlo nelle miniere a dare bastonate negli stinchi (non piu’ di tre a intervalli di mezza ora, secondo le regole sindacali) ai nanetti recalcitranti a spingere quei dannati cassoni mineralosi fuori dalle miniere stesse.
Sarei lieto di ricevere congura percentuale della somma detratta dallo stipendio dello stesso grazie alla presente mia annotazione [nota gattos.: inviare al Capo il barattolo pieno di monete da cinquanta lire].

Stimandola ai limiti dell’adorazione, la saluto umilmente.

admin @ 6:32 pm - Commenti (14)

July 2, 2005

Bloggers for OGame 2

Dando per scontata la registrazione al gioco in rete OGame

Per richiedere di entrare a far parte di una alleanza: occorre entrare nel gioco attraverso il login (dove inserire nome scelto e password) e dall’interfaccia di gioco scegliere "Alleanze" e poi cercare attraverso la relativa funzione l’alleanza preferita. Inserendo lettere singole appariranno numerose alleanze fra le quali scegliere con il nome e il numero degli iscritti. Se si conosce il nome dell’alleanza preferita, basta digitarne il nome o parte di esso (ad esempio: bloggers), fare la ricerca e poi cliccare sul nome per aprire una finestra di dialogo.
Gentilmente, presentandosi umilmente :-D, basta richiedere di essere accettati nell’alleanza per entrare a far parte di un gruppo di giocatori alleati e teoricamente solidali fra loro.

Aggiornamento 5 agosto 2005
I collegamenti a seguire sono inattivi.
Ora il dominio e la posizione dei materiali sono diversi.
Sfogliando il forum del gioco si trova comunque tutto quel che serve.
Ringrazio paladino68 (non mi ha lasciato un suo link) per la segnalazione.

Il gioco, almeno in italiano e come in altri casi simili, ha come principale risorsa documentale il forum dedicato al gioco e principale fonte di ogni info in lingua italiana.
Il manuale.
Le regole forniscono dettagli su cosa è possibile fare o non fare e sulla gestione del proprio account durante il gioco.
Le faq sono molto utili. Inoltre sono presenti delle tabelle riassuntive relative alle navi.
Le formule invece rappresentano il modo per calcolare facilmente (:-D) costi, tempi, velocità. Utili ai giocatori evoluti.
I tool raccolgono un po’ di marchingegni automagici per calcolare quel che la mente dovrebbe fare con le formule.

In inglese:
tutorial (da cui è stato tradotto il manuale citato sopra).

admin @ 7:42 pm - Commenti (18)

Gilberto Govi in due post di Palcida Signora

Placida Signora ha inserito due splendidi post dedicati a Gilberto Govi.

parte prima
parte seconda

Grazie.

admin @ 12:28 pm - Commenti (2)

July 1, 2005

Bloggers for OGame

L’ho già scritto. Ho iniziato a bloggare per disintossicarmi dal videogiocare.
Costruire basi, città, eserciti, flotte, pianeti (e ditruggerne altri) è stata una mia grande passione. Bla bla bla, non mi dilungo…
Se ripenso a Civilization II o Command&Conquer mi vengono le lacrime agli occhi dalla commozione (o quasi).

In questo momento sono eccezionalmente nervoso e teso.
Devo resistere.
Devo resistere a OGame.
Si tratta di un gioco in rete zeppo di pianeti e miniere e colonie e flotte e alleanze e chissà cos’altro.
Sembra meravigliosamente affascinante e divertente.
Devo resistere.
Esiste un’alleanza fra blogger.
Devo resistere.
Devo.
Già innumerevoli altre volte ho evitato di cadere in tentazione con una scrollata di spalle.
Ma ho appena letto che persino g.g. ha il suo pianeta.
La tentazione è forte.
Devo resistere.
Dovrei.
DEVO.

admin @ 1:23 am - Commenti (27)
Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice, alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più??...
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quando vuoi reclamare...
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il...

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login