Archivio per June, 2006

June 30, 2006

Il Tao della Suocera

Il Tao della Suocera
La sapienza cinese applicata all’esperienza occidentale.

opera originale di:
gattostanco-tzu
(maestro gattostanco)

Prefazione
Il testo si propone di illuminare il cammino allo sposo di una leggiadra fanciulla nel percorso di vita con la suocera. Con i dovuti accorgimenti è adatto alla donna sposa di un rozzo barbaro e alla relativa suocera.
L’eventuale onorevole lettore è pregato di considerare il presente scritto una semplice bozza. L’argomento è vasto, ma il tempo limitato.
Voglia l’eventuale onorevole lettore scorrere le presenti poche righe senza ricercarvi l’eccellenza, ma considerandole solo il primo frutto acerbo del modesto pensiero di uno Sposo alla ricerca dell’equilibrio con la suocera e la propria sposa dopo un lungo tempo travagliato dai Demoni che aspirano al caos nel rapporto triangolare tra lo sposo, la sposa e la suocera. Per riaffacciarsi alla vita senza demoni occorre vedere nell’oscurità per scacciare i Demoni e ottenere l’armonia a favorire la ripresa della vita, del lavoro (e del bloggare).

Il Tao della Suocera

Capitolo Secondo
Capitolo Terzo

Fondamentali

Il Saggio sceglie la propria moglie dopo aver conosciuto e osservato la madre di lei. Il Giusto sceglie la propria moglie nonostante la madre di lei. Il Degno sceglie la propria moglie. L’uomo stolto pensa che la madre della propria futura moglie non sia importante.

Lo Sposo che usa essere benevolente e compiacente con la suocera asseconda il Tao e la suocera: vive nella fortuna. Lo sposo che usa essere filosofo e intransigente con la suocera sfida il Tao e la suocera: vive nella sventura.

La Suocera ha Ogni Cosa del Cielo e Ogni Faccenda della Terra al proprio fianco. Lo Sposo deve accarezzare la Pazienza dei Fiumi ogni istante per vivere nel Tao. Accogliere e nutrire la Pazienza dei Fiumi è per lo Sposo la via maestra da percorrere.

Lo Sposo Saggio conosce il destino di colui che scende in guerra con la suocera: la sconfitta. Lo Sposo Giusto conosce il destino di colui che scende in guerra con la suocera: la sconfitta. La suocera è invincibile. Lo sposo stolto scende in guerra con la suocera e viene sconfitto.

Di pura bellezza e grande gioia appagante è il pareggio di una battaglia con la suocera. Ella resta in bilico. Peggiore sventura per la suocera è non essere stabile nella propria condizione. Il pareggio si ottiene senza mai scendere in guerra in campo aperto e respingendo le imboscate della suocera.

Solo in una breve scaramuccia lo Sposo può vincere ed essere in armonia col Tao a patto di riuscire a celare alla suocera la vera essenza della momentanea sconfitta: la suocera trae forza e ardimento dalle sconfitte, mentre lo sposo viene annientato se sconfitto.

Lo Sposo Degno affronta una piccola battaglia con la suocera solo nella certezza di vincere. Ritirarsi in buon ordine è la norma in accordo con il Tao. La sconfitta comporta una fuga disordinata e genera sventurato caos. Lo Sposo Giusto previene il caos per mantenere la sapienza della previsione degli eventi e sceglie la ritirata per il proprio bene presente e futuro.
Lo sposo Saggio riesce a non farsi cogliere impreparato dagli eventi inaspettati creati dalla suocera in perenne movimento alla ricerca dei punti deboli dello sposo. Egli conosce anche questa verità: difendere a oltranza un proprio punto debole che non si è rafforzato per tempo è agire stoltamente. La suocera non attacca per invadere, Ella attacca per logorare e questa è tra le più vere delle verità.

Lo sposo non detesta la suocera: sua moglie potrebbe diventare un giorno suocera a propria volta.

Lo sposo retto e in piena Virtù conosce l’essenza delle Cose della Terra: la tigre è feroce tra gli alberi, il serpente è viscido sulla roccia e la civetta osserva nel buio. Non si deve biasimare la suocera per come è. Nulla può cambiare l’essenza delle Cose. Tentare di cambiare la suocera è come voler addolcire la tigre, far camminare il serpente e far mangiare il bambù alla civetta.

Quale contadino oserebbe abbeverarsi in eterno nel Grande Mare per ottenere terra da coltivare? Lo stolto. Quale sposo oserebbe assediare la suocera in eterno per ottenere giustizia? Lo stolto.

Il contadino rispetta il ciclo immutabile della buona agricoltura per ottenere un giusto raccolto e accudisce la Terra per compiacersi di un buon raccolto. Egli vive in armonia con il Tao per nutrirsi del proprio raccolto in una dimora avvolta dalla purezza della serenità. Lo sposo deve rispettare e accudire la suocera se vuole desinare in una casa pura e serena. Se lo sposo manca di rispetto alla suocera, il caos lo coglie. Se lo sposo manca nell’accudirla, il caos lo coglie. Il caos è dramma e genera travaglio con la sposa.

Lo sposo che si vanta di avere domato la propria suocera senza mostrare il poco valore della suocera e senza ringraziare gli Astri, il Sole, la Luna e le Cose del Cielo è stolto e certamente bugiardo. Solo una suocera delle rare senza valore può essere domata; e solo gli Astri, il Sole, la Luna e le Cose del Cielo possono uniti domare una suocera.

Uno sposo non doma in alcun caso la suocera. Una suocera può mostrarsi domata per breve tempo e solo per il proprio profitto. Ciò è vero: ciò che sembra non sempre è. Ciò è verissimo: una suocera che sembra mai è.

Dialoghi

Un discepolo tra i più degni confessò a gattostanco-tzu: «Maestro, ho fallito! Non ho insultato mia suocera, ma a casa colto dall’Ira della Tigre Nera ho insultato mia moglie.»
Il Maestro oscurò il proprio volto e nella pura benevolenza rispose: «Hai sbagliato, ma non hai ancora fallito. Sei stato stolto, ma la tua confessione mi mostra la consapevolezza che provi di aver agito in avversione al Tao e sotto l’influsso della Tigre Nera. Comportati ora seguendo il solitario sentiero difficile e tortuoso della Virtù per avere una vita con la tua sposa lungo una strada maestra serena e retta.»
Allora uno dei discepoli chiese: «Illustre Maestro, come agisce lo Sposo desideroso di essere degno se colto dall’Ira della Tigre Nera?»
Il Saggio e Giusto e Degno gattostanco-tzu rispose: «L’ira è la peggiore consigliera dello sposo. Talvolta è irrefrenabile la Tigre Nera risvegliata dalla suocera: è indubbio. Lo sposo ha scolpito nella roccia del proprio cuore l’unica ragione della presenza della suocera: la propria amata sposa. Scatenare l’Ira contro la suocera porta a sconfitta certa in una battaglia, ma dirigere l’Ira contro la sposa indebolisce la fortezza dei rispettivi cuori dello sposo e della sposa: è una grande disarmonica sventura. Lo sposo stolto resta accecato dallo sguardo rabbioso della Tigre Nera. Lo sposo Degno sceglie se scatenare l’Ira contro la suocera o contro la moglie, ma se ne vergognerà. Lo sposo Giusto si para innanzi alla Tigre Nera e l’affronta solo rimanendo ferito senza dubbio. Lo sposo Saggio cavalca la Tigre Nera fino a raggiungere un altro bersaglio vicino. Lo Sposo in armonia con il Tao e Degno e Giusto e Saggio accompagna al fianco la Tigre Nera e si presenta davanti alla porta di un amico e chiede accoglienza e di poter lasciare andare l’Ira nel giardino della benevolenza dell’Amicizia in modo che l’amico possa domarla e annientarla; facendo così lo sposo sarà soddisfatto, la Tigre Nera avrà la giusta fine e l’Amicizia si rinsalderà; tutto questo in pieno accordo con il Tao. Lo sposo beve la bevanda offerta dall’amico e pesa il debito contratto con l’amico.

Il nuovo discepolo volenteroso e attento chiese al Maestro: «Come dovrebbe mostrarsi lo Sposo al cospetto della suocera?»
Il paziente gattostanco-tzu rispose con brevi sagge parole: «Dovrebbe essere composto, dignitoso e tranquillo. Lo sposo dovrebbe dimostrare per prima cosa la propria mitezza nel soggiogarsi alle Cose del Cielo e una buona misura nell’osservare le Faccende della Terra. Egli dovrebbe dimostrare di eccellere nel donare la propria pazienza e di perseguire la buona Virtù di accostarsi all’armonia del Tao. Dovrebbe mostrarsi non litigioso svuotando la mente e placando le proprie intenzioni davanti alla suocera. Egli dovrebbe attendere gli eventi con rettitudine e armonia nella mente, con serenità e pazienza nel cuore.»

Nota dell’autore:
Nulla conosco della cultura cinese. Non è mia intenzione recare offesa con queste mie parole alla tradizione e alla cultura cinese, ma contribuire nel mio piccolo a elevarne la compiutezza alla visione occidentale.

admin @ 2:37 pm - Commenti (10)
Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice, alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più??...
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quando vuoi reclamare...
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il...

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login