Archivio per September, 2006

September 29, 2006

Minipost: poeti con la barba

Hanno la barba i poeti
E occhi cerchiati dai dolori del mondo
da "Mai fidarsi dei poeti!"
in "All along the watchtower"
di Piergiorgio Welby

Ho ricevuto una segnalazione da Rael e volentieri rilancio.
Mai fidarsi dei poeti, soprattutto se distribuiscono in rete le loro poesie.

admin @ 10:25 am - Commenti (1)

September 28, 2006

Minipost: la vecchiaia

Devo fare un regalo in occasione di un festeggiamento di nozze d’oro.
Cinquant’anni di matrimonio, mica bruscolini.
Mia moglie ed io siamo senza figli.
E così la conversazione con la gattoconsorte è planata su come potremo occuparci di noi stessi quando saremo davvero vecchi (se raggiungeremo insieme un certa età).

Al riguardo ho digitato in alcuni momenti differenti un lungo megapost riunendo molte questioni per il futuro. È tristissimo e negativo. Brutto.
Non intendo inserirlo nel blog. È melenso oltre il limite delle singole tematiche affrontate.

Però, come dire …mi piace l’idea di essermi lasciato un appunto.

admin @ 12:32 pm - Commenti (9)

September 25, 2006

Minipost: Ballando con le stelle o…

…O i vampiri ?

“Ballando con le Stelle” è l’attuale trasmissione del sabato sera di RaiUno.
Mia suocera rimane sveglia nel suo divano sino a tarda notte per vederla tutta dall’inizio alla fine.
Passata l’ora del suo solito coricarsi, stenta molto a farsi venire sonno e rimane sveglia un paio d’ore dopo la fine della puntata: le tre e mezza circa del mattino.

E allora ?

La donna anziana trascorre l’intero pranzo domenicale e buona parte del resto della domenica intrattabile, nervosa e affaticata. L’unica maniera che ha trovato di placarsi è di trasformarsi in una vampira succhiasangue e di riversare il suo malumore sul povero genero, mordendomi e svenandomi per tutto il tempo, già difficile per i tradizionali motivi che contrappongo una suocera al marito dell’unica figlia.

Non è possibile che una trasmissione di intrattenimento abbia una ricaduta così potenzialmente negativa (:D) nella vita di una famiglia. Uffa. Uffa. E uffa.

admin @ 2:16 am - Commenti (13)

September 22, 2006

Minipost: blogrealityshow

Sarà l’intransigente onnipotenza dei cosiddetti reality show.
Sarà la blogosfera multisfaccettata.
Sarà la simpatia.
Sarà quel che sarà.

Al blogreality "Le Stelle 3" di VipDiTurno sono indeciso se tifare per
Luca del BluBlog
o
Fabiano del 1974.

Bella la vita zeppa di dubbi.

Cambiando argomento, ma in un qualche modo neppure tanto dal mio modo di vedere, Sumiko, riflettendo su tutt’altro tema, scrive qui: "Forse questo discorso è la grossa illusione di poter fare uno slow motion del panta rei"

admin @ 11:10 am - Commenti (4)

Il pupo e la secchiona

Ieri sera mia moglie ed io abbiamo guardato alla tele “La Pupa e il Secchione”.
Ci è apparso tutto irreale e costruito, ma devo ammettere che in un paio d’occasioni ci siamo piegati dal ridere.
Dopo qualche giorno trascorso un po’ persi per i fatti nostri, avevamo bisogno di trascorrere una serata serena e ignorantona distesi vicini vicini.
Certamente una serata del genere davanti alla tele non è il massimo, però a volte riuscire a essere sereni “de testa, de core e de panza” è la maniera migliore per ritrovare il sorriso e la carica. …A dire il vero io resto “stanco” per definizione, ma ieri la mia adorata mogliettina secchiona l’ho vista un filino seriosa e ho pensato si meritasse accanto un pupo allegro per distrarla un po’.
A quanto mi è sembrato di scorgere in alcune sue frasi, pare che io abbia i difetti delle pupe e dei secchioni, mentre lei ne racchiude solo le peculiarità.

Ovviamente mi sono bruciato la fine serata facendo un sensato e inattaccabile commento sulla sua età rispetto alle sgallettate visibili nel televisore.
A volte penso che la rigida sincerità sia un bene da distribuire solo nei momenti giusti, anche considerando mia moglie la persona sempre giusta per riceverla.
Mi chiedo perché, nonostante la pluriennale esperienza, io riesca a ricordarmene solo a volte e non sempre.

E oggi suocera a pranzo. Evvai!

Anche il micio raffreddato inizia a riprendersi e a essere un pochino vispo.

admin @ 2:25 am - Commenti (2)

September 19, 2006

Vibrisse librarie 3

Ora mi ritrovo a pensare, probabilmente, di lasciare il progetto al rientro dell’incolpevole Giulio dalla Cina.
Nel blog non desidero affrontare in alcuna maniera le immaginabili ragioni che mi spingono ora, in qualità di lettore qualsiasi, a questo ripensamento dopo le numerose settimane di petulante partecipazione attiva (cancellerò ogni commento diretto al riguardo).
Voglio solo esprimere in questo post a quasi tutte le persone coinvolte i miei migliori auguri di pronto e duraturo successo.

È un momento un po’ così, ma potenzialmente positivo. Il gatto è ancora malatino, è vero, ma mia suocera forse non dovrà subire un nuovo intervento. E soprattutto, e mi fa ben sperare, la mia adorata gattoconsorte si è fatta la tinta nuova e questo, lo assicuro al visitatore occasionale, significa una buona cosa dopo il periodo di crisi vissuto da lei ultimamente.
Mi prendo una pausa di qualche giorno per riordinare le idee e spolverare un po’ di cose e riassestarmi (e prendermi cura del mio gatto).

Magari venerdì andrò a ascoltare Pinketts a Tortona invitato da Marco

admin @ 12:10 pm - Commenti (4)

September 18, 2006

Minipost: Domenica piena e due link

Ieri e questa mattina sono stato alle prese con il mio vecchio gatto col raffreddore. Nulla di grave secondo la vetrinaria veterinaria: solo qualche starnuto senza febbre o altro.
E sono stato coinvolto in una discussione via email con una vecchia iena (no, non mia suocera; ma non posso approfondire in questa sede) con un rospo in gola.

Avrei voluto impiegare il mio tempo per digitare qualcosa a proposito del progetto fotografico Katahomo.

Mi prenderò il tempo per sondare il progetto editoriale Casa dei Sognatori (questo il loro blog).
L’offerta è allettante per i blogger lettori abituati a recensire sui loro blog dei libri e scelti dai Sognatori per ricevere la proposta di lettura:
– Si richiede un libro.
– Lo si riceve.
– Lo si legge.
– Lo si recensisce sul blog.
Se è piaciuto lo si paga.
Se non è piaciuto non lo si paga (da sottolineare che il 90% dei blog-lettori hanno apprezzato ciò che hanno letto).
Soprattutto è allettante la piccola editoria fiera che si autopromuove e pubblica libri che val la pena di leggere (almeno così scrivono quelli che li hanno letti) cercando il contatto coi propri lettori (paganti, s’intende).

admin @ 2:58 pm - Commenti (1)

September 16, 2006

Aggiornamento lista link (blogroll)

Oggi ho messo mano ai link (e dietro le quinte riordinerò anche i feed, per quanto sia terrorizzato dal farlo dalla loro mole).
Il risultato attuale è indicato a seguire.
Eventuali segnalazioni di mancanze, errori e sbiellamenti o la cara vecchia richiesta “antipatico barbuto fuso, perché sono anni che mi leggi e non mi hai ancora linkato?” sono gradite nei commenti (o anche via email).

Le categorie sono semplici (chi è dentro prima non c’era, chi è fuori adesso non c’è e i corretti c’erano linkati male – in ogni caso i loro feed restano):

Dentro

Andrea Beggi
BlaBla
Collettivo Soda
Deeario
De rerum invasiva
eCuaderno – in castigliano
gruppo h5n1
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Motoricerca
Ramon Ananos – in castigliano
Tonino Pintacuda
Uccidi un grissino:
Webgol
Zio Burp
Suggerito in seguito:
PensieriInecCesso

Fuori

la fortuna di avere gli zii rockettari gionspenser (sospeso)
modificate i vostri link tentativi di fuga (sospeso traslocata)
4Banalitaten (sospeso)
Carnefresca (sospeso)
Lizaveta (chiuso) come non detto
Mappamondo (chiuso)
Pensieri Oziosi (sospeso)
Princess Proserpina (chiuso -sembra incredibile-)

Corretti

Dada(Umpa)
Salgalaluna

admin @ 3:07 pm - Commenti (20)

Due blogger al femminile

Fainberg ha chiamato il suo blog De Rerum Invasiva e nell’indirizzo ha usato invasiva. Blogga da febbraio 2003. Io iniziai l’avventura in blogosfera un paio di mesi dopo.
L’altro ieri, dopo attenta riflessione, ha deciso di aggiungermi alla lista dei link mostrati nel blog.
Nel farlo scrive "[…] ho letto un post arguto e franco che mi ha convinto definitivamente alla scelta."
È una affermazione che mi carica di responsabilità. Forse un paio di volte all’anno mi sarà capitato sul serio un post arguto (la franchezza credo d’averla costante) e credo per quest’anno di non possedere più alcun altro bonus o jolly da giocarmi.
Quel suo definitivamente mi sorprende e mi dona una grande positività per il futuro. Seppur nulla sia definitivo, resta un gesto di forte esposizione nei confronti degli altri. Spero di riuscire a mantenere quel link compiaciuto almeno per qualche tempo.
Soprattutto chissà se riuscirò a trovare tempo ed energia (leggere: voglia) di dare una bella riaggiustata ai miei link da cima a fondo come ha fatto lei. Seguendo la blogosfera via feed a volte perdo il contatto con i link (e i blog sospesi o sbiellati o traslocati) e alcuni blog non sono ancora in bella vista nella mia lista.

Solotu ha chiamato il suo blog With A Passion e nell’indirizzo ha usato fuoco_e_dintorni. Blogga da luglio 2006.
Nel post Del male mi cita al passaggio per una mia impressione di lettura del libro "Il pasto grigio" divadando poi sul male col senso del bloggare. Seria, di getto o assolutamente focalizzata. Sfinita in ricarica.
Leggendo il post non capisco tutto al primo passaggio, a volte neppure al secondo. Mi affascina. Qualcosa, forse il senso del tutto, non lo afferro proprio. Non è il momento probabilmente, sono stanco della settimana, della giornata e della serata. Mia moglie è ancora sveglia, mensilmente agitata. Lo sguardo coglie ogni istante la sua luce accesa in camera. Abbiamo parlato del frigorifero, della Fallaci, di Napolitano, della Telekom, della pupa pavese alle prese coi secchioni, del fratello di un torero che ha visto in azione e poi finalmente mi ha cacciato via preferendomi un libro che almeno se ne resta zitto a comando.
Solotu termina il post con una domanda fondamentale per ogni blogger:
"Come caz*o si fa a linkare?"
E così il linguaggio usato per scrivere cambia completamente registro, tono e volume.
Ed io come visitatore mi sono svegliato. E mi sono letto i suoi archivi estivi ancora freschi.

admin @ 1:48 am - Commenti (3)

September 15, 2006

Autoreferenzialismo tipo

A quanto pare il divertimento di postare la mia scheda per i Macchianera Blog Awards 2006 ha incontrato il favore di alcuni candidati scelti (e anche di altri).
Anche la mia offerta di distribuire a richiesta tale scheda precompilata ha avuto un discreto riscontro. Addirittura Giorgio Tesen ha deciso di distribuire la propria su dischetti per le strade del suo quartiere addossandomi la responsabilità indirettamente (se ho capito bene) di tale gesto in questo post.

La categoria "miglior blogger onesto, sincero, garbato, signorile e stimato" non è prevista in questa edizione del premio di Macchianera. Benone, altrimenti la faccenda sarebbe andata a finire che sarei stato nominato anch’io! (nota al visitatore: aprire il post di Giorgio per capire a cosa mi riferisco).

E il titolo?

Autoreferenzialismo tipo deriva dall’intendere il presente post l’esempio di una tipologia classica di intervento autoreferenziale tra blog.
Infatti, tra altro:
– linko due diversi miei post
– affermo che tali post sono stati considerati positivamente, senza però approfondire (in effetti nei rispettivi commenti qualcosa traspare e si può intendere che mi riferisca solo a quelli
– linko un post di un blog molto visitato (Macchianera)
– linko l’home e un post di un altro blog (quello di Giorgio) in risposta a un suo post
– rispondo con allegria e, ammantando di modestia le mie parole, metto in risalto i complimenti fatti da Giorgio nei miei confronti e anzi li elevo a buone ragioni di premio (anche se scherzando)
– Suggerisco apertamente di visitare il link al post di Giorgio (raramente da queste parti mi permetto di consigliare al visitatore occasionale di cliccare i link che propongo in modo esplicito e tentando di incuriosirlo senza svelare i contenuti di ciò che troverà)
– nel post di Giorgio che linko è presente un link (a un mio post) collegato, però, usando il nome di un altro blogger che mi è simpatico (contestualizzando funziona, anche se forse Giorgio avrebbe dovuto usare la parola commento per fare il suo collegamento).
– Giorgio apre il suo post con una immagine catturata del mio blog.

Ok. …ma chi è ‘sto Tesen?

Questa è la nuova versione fresca fresca.
Per saperne di più, qui la versione 1.0 (la Anderson con in mano "Perceber" mi sconvolse per mezzo minuto)

Nota Finale al visitatore occasionale: All’interno della versione 1.0 è presente una specie di santino che mi ritrae. Nella nuova versione non è stato implementato siffatto elemento per collegare nel web il presente blog. I blogger cambiano, crescono, evolvono. I santini evaporano come è giusto che sia, mentre i santi restano -spero-.

Sottofondo musicale (rarissima annotazione sul presente blog):
"Uncle Sam", Madness; in ripetizione continua (be’, ora basta)

admin @ 2:29 am - Commenti (2)
Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice, alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più??...
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quando vuoi reclamare...
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il...

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login