Archivio per January, 2007

January 30, 2007

Minipost sul gatto

Il gatto è in cura. Negli ultimi giorni è stato ricoverato per un trattamento, per così dire, ricostituente.
Certi valori relativi alla funzionalità renale sono diventati davvero un po’ troppo sbiellati. Mi è diventato persino inappetente. Pesa sui sei chili e mezzo e per lui significa essere davvero magro rispetto a tre lustri di testarda obesità. Per il resto è il solito gattone di sempre.

Questa la ragione per la quale non ho fatto neanche un accenno agli ultimi tragici avvenimenti accaduti a mici amati in blogosfera. Ne sono rimasto impressionato.
Da bambino ho perso il cane che mi ha cresciuto. Da ragazzo ho perso il cane che mi ha accompagnato in momenti incasinati. Ora che all’anagrafe sono un uomo, sono ancora qui a preoccuparmi per un gatto.

admin @ 10:15 am - Commenti (26)

January 29, 2007

Manifiesto Blog Espa

Alla fine dello scorso anno a Siviglia si è svolto un incontro blogosferico di tre giorni: Evento Blog España.
Ne emerge ora una prima versione del Manifiesto Blog España diviso in alcune sezioni e in brevissimi 45 punti.

[via ComuniSfera, observatorio de e-comunicacion, qui]

admin @ 12:23 pm - Commenti (6)

January 28, 2007

Dario punto jp (e signora!)

Certo il visitatore saprà che il presente blog, e svariati altri, viene ospitato da Dario.
Ebbene, in questo post dal Giappone il nostro caro Dario si è lasciato scappare alcune indiscrezioni:

Ora vado a fare un bagno caldo con quella che era la mia amica

quando i suoceri sono a letto

Scrive del volo, del costo della vita a Tokio, del fuso oraio, dei gabinetti domestici a Yokohama; persino dell’intenzione di filmare il bidet. Ma della sua amica e -soprattutto- di quella parola “suoceri” lasciata andare quasi per caso neanche una spiegazione.

Sono convinto che si tratti di futuri suoceri. In caso contrario mi considero offeso fin da ora.

🙂 sono un micio contento.

Chissà come si scrive gattostanco in giapponese…

admin @ 5:05 pm - Commenti (11)

ThinkjtheoPink o Pocajtheontas?

Da Surreale si partecipa al sondaggio del momento:
Vota la Jparrucca 2007
Pur apprezzando la versione rosa sciocchin un po’ punkeggiante schizzata, ho votato senza dubbio la versione Pocajtheontas.
In preparazione il ParruccaCamp per blogger imparruccati (saranno accettate anche le parrucche virtuali alla Mante) dove gli sponsor verranno testati (trattandosi di parrucche è una buona occasione per testare) in previsione di un ipotetico DiludovicoCamp dove i blogger targati diludovico si guarderanno in faccia per la prima volta dal vero (carrambata d’antologia).
Dichiaro che il presente post è stato scritto sotto l’influsso di un bicchierone di caffè descafeinado all’arancia e null’altro.

admin @ 1:18 am - Commenti (5)

January 27, 2007

Minipost: Del sondaggiarsi ripetutamente

Non ho resistito.
Ieri avevo problemi a connettermi al famoso sondaggio per blogger (sul quale evito di formulare un qualche giudizio).
Ho recuperato questa mattina facendolo tre volte (apparentemente basta cancellare il cookie per ottenere un nuovo accesso al sondaggio). Ho dato 10 a un paio di blog che seguo con interesse.
Mi ricorda una vecchia edizione dei MacchiaAwards ;D
Mah!

admin @ 12:53 pm - Commenti (2)

January 26, 2007

Calendario Secsi 2007 (Net to Be)

 CALENDARIO SECSI - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI
Ho mostrato a mia moglie la pagina di febbraio del Calendario Secsi 2007 di Net to Be (Roberto Grassilli).

Per farla sorridere ho detto che era dedicata a me (con la scusa di compiere gli anni i primi del mese).

Non mi ha creduto, nemmeno per un nanosecondo, e mi ha scrutato con uno sguardo comparativo seria seria e pensierosa. Poi si è allontanata ridacchiando come una fulminata.
Uffa.

Resto sorpreso ogni volta di quanta ingenuità riesco a dimostrare quando mi tiro da solo una zappata sui piedi così facilmente.

admin @ 3:09 pm - Commenti (6)

Mastellate (per non piangere)

In occazione dell’ennezima maztellata (zui marroni), mi acciungo a kimota nel dire no alla cenzura.

Succerisco al Conziglio dei Ministri altre pozzibili confinzioni delle quali punire la diffuzione:
.Napoleone santo subito
.Il Manzoni ha scopiazzato i romanzi storici precedenti e in vent’anni di revisione lasciata a terzi ha scritto un capolavoro
.Bill il gatto non può essere annoverato tra i felini più famosi del fumetto internazionale
.Ogni governo, per dovere istituzionale, ha una politica attenta alla scuola e all’università, compreso l’attuale
.L’ultimo indulto della scorsa estate non è mai esistito, ma è stata una semplice evasione di massa
.Elvis vive
.La tabellina del tre è antiestetica
.La formula autoreferenziale di Tupper, dato che per certi valori delle sue variabili viene a generare un grafico uguale alla formula stessa, è evidente opera di un demone (darei sei mesi a marcoscan unicamente per questo :D)
.Il genocidio armeno di un secolo addietro è stato compiuto.

Dimenticavo l’opinione tradizionale più classicamente deleteria per l’Umanità della quale si dovrebbe impedire qualsiasi libera espressione del pensiero al riguardo…
.L’avventura dell’uomo sulla Luna è falsa.

admin @ 1:09 pm - Commenti (4)

January 25, 2007

Dalla parte di Lia 8 (anche un no)

Post iniziale: qui

In blogosfera ho cercato degli interventi "dalla parte del Corriere della Sera" che affrontassero il punto senza dilungarsi sulla tessitura. Ho cercato dei post che fossero chiaramente espliciti nel dichiarare corretta la pubblicazione di quella email senza che io sentissi la possibilità di equivocare, o che fossero palesi nel dichiarare il contesto (ma senza indugiarvi) motivo appellabile per violare la corrispondenza di una insegnante qualsiasi.

L’unica voce chiara e trasparente fino a oggi, a mio personale e sindacabile parere, in contrasto col mio modo di vedere l’accaduto e priva di toni duri o reticenti al dialogo è quella di Emanuele Chesi, giornalista e responsabile della redazione di Forlì del quotidiano Il Resto del Carlino, in questo post.
Personalmente dissento. Immagino sia ovvio. Ma credo valga la pena leggere le sue parole libere da atteggiamenti livorosi o acriticamente sordi alle argomentazioni altrui (come in alcuni altri luoghi in rete ho letto). Gli ho posto una domanda netta nei commenti e cortesemente mi ha risposto in modo semplice e onesto.

Mi sono messo dalla parte di Lia nella faccenda relativa a una sua email pubblicata dal Corriere della Sera pensando che potrebbe capitare anche a me, a mia moglie o a chiunque altro.
Senza dubbio è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Molte altre volte ho letto di vicende legate a un certo modo di fare giornalismo, a mio parere discutibile. Anche in questa occasione mi sono girate le scatole come al solito, certo, ma avevo anche tempo e voglia di bloggarne in proposito.

Aggiorno i link dalla parte di Lia per curiosità. Il contesto generale della faccenda, per me e credo anche per altri, è indubbiamente confuso, litigioso e "da carta stampata". Per certi versi mi sembra persino ottuso. E mi sembra rarissimo al riguardo un approccio serio, informato e disponibile alla comprensione.
Sono rimasto sorpreso, lo ammetto, dal numero di persone che fino a questo momento hanno rilanciato la vicenda, oltre una cinquantina fino a ieri sera, proprio per la natura complessa e astiosa di quel contesto. Del resto sono rimasto sorpreso, lo ammetto, dal numero di giornalisti che non hanno affrontato la vicenda, gli altri si contano sulle dita di una mano sino a ieri sera, proprio per la natura esemplificatrice e chiara di quel fatto.

Penso sia un positivo che quelle persone abbiano sentito il bisogno di investire parte del proprio tempo per dichiarare la propria contrarietà pubblicamente. E parimenti penso sia un buon risultato che molte persone si siano poste delle domande leggendo quei post. E sono sicuro, infine, che molte persone non hanno avuto tempo o voglia per bloggarne (qualcuno che non ricordo disse: anche i blogger ricevono gioia e calci dalla vita come tutti gli altri e il tempo fugge loro, perché, come tutti gli altri, sono soltanto persone).

Note:
– Ovviamente le mie considerazioni sono dichiaratamente di parte.
– Non cerco polemica o altro: cancellerò o modificherò con dei ‘bip del gatto’ ogni commento con netti riferimenti al contesto o espresso con un tono o un lessico che riterrò inopportuno (ci sono altri luoghi dove litigare a vanvera da qualsiasi parte si preferisca stare).

admin @ 1:29 pm - Commenti (0)

January 24, 2007

Democrazia rappresentativa giorno per giorno

Oggi, parlando con mia moglie (ogni tanto sopporta di farsi raccontare quel che accade in rete), per scherzo ci siamo chiesti:
Se alle prossime elezioni Antonio Di Pietro candidasse nelle sue liste Beppe Grillo, lo voteremmo?
La risposta, come si suol dire, sono fatti nostri (anche se io mi farei tentare dall’idea divertente di vendicarmi un poco così della politica fatta in buona parte da demagogici ladri nella migliore delle ipotesi).

Due post brevi per sintetizzare due modi diversi (non proprio contrapposti, che offrono altri link d’approfondimento) di vedere la presenza in rete di Antonio Di Pietro scritti da chi di rete ne scrive:
In ordine di anzianità (ih ih ih):
Questo di Mantellini aggiornamento: e poi Questo
e
Questo di Granieri.

Da parte mia non aggiungo neanche un pensiero (desidero ritornare al buon caro vecchio bloggare di basso profilo il prima possibile). Aggiungo solo, da elettore qualsiasi, che sarebbe veramente una bella cosa se anche gli eletti dell’Italia dei Valori decidessero di raccontare direttamente la loro azione politica e amministrativa (in modo che sia liberamente commentabile nei limiti del rispetto, ovvio).

admin @ 4:22 pm - Commenti (0)

Lo scrittore e la lettrice (due interviste)

La Bottega di lettura ospita una intervista a Franz Krauspenhaar rilasciata a Ezio Tarantino.
Sono frasi brevi, acute, omnicomprensive, simpatiche, aperte, chiuse, laterali, dritte. E, soprattutto, non soltanto non mi hanno addormentato, ma quasi mi hanno defaticato (di solito gli scrittori sono melensi un sacco se trattano i propri libri, gli altri scrittori o la letteratura).

I Sognatori ospitano una intervista a emanuelazini rilasciata ai Sognatori stessi.
Sono frasi lunghe, attente, specifiche, simpatiche, aperte, chiuse, all’osso, rilassate. E, soprattutto, mi piace quel saltare dal cinema ai libri e viceversa (di solito chi adora intelligentemente il cinema e la televisione non ha tempo anche per i libri, e invece…).

Mi concedo una citazione letteraria vecchia di duemila anni:
E ormai ho compiuto un’opera che né l’ira di Giove, né il fuoco, né il ferro, né il tempo che tutto rode potranno cancellare.
(Metamorfosi, Ovidio)

admin @ 12:14 am - Commenti (2)
Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice, alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più??...
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quando vuoi reclamare...
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il...

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login