Archivio per September, 2008

September 22, 2008

Gattintervista a Sba

Dalla parlaccia come strumento di comunicazione all’influenza del blog sulla vita reale;
dal pilotare elettrovalvole al pilotare una Delta Integrale;
dal sorriso virtuale alla moglie reale.

Nei commenti al post precedente ho intervistato Sba. Per caso e per gioco.

– Gattintervista a Sba –

1)
Per veicolare messaggi la parolaccia è uno strumento efficace nella comunicazione interpersonale informale, perché è sintetica e negoziata fra le persone a partire dall’infanzia. Quali sono le eventuali ragioni ulteriori che ti spingono a usarla nel blog?

L’uso della parolaccia pone il lettore nella condizione di capire immediatamente dove si trova. La parolaccia in NYFT è funzionale al flusso dialettico. Dialogare con il sottoscritto senza parolacce è equiparabile ad un colloquio di lavoro dove vuoi far credere di essere quello che non sei (quello che succede, per altro, nel 99% dei casi).

2)
In una ottica marzulliana del social bloggin’ duepuntozero di questo inizio di Terzo Millennio, il tuo lavoro influenza e quanto il tuo essere blogger e viceversa il tuo blog influenza e quanto il tuo lavoro?

Il mio blog vive lontano dal lavoro, per fortuna. Già non brilla per i temi trattati, figurati se parlassi anche della mia attività nell’IT… A chi può interessare un sistema di rilevamento dei tempi persi su macchine da taglio industriali fatto con una scheda per pilotare le elettrovalvole di uno scaldabagno?

Al contrario, il fatto di avere un blog e di conoscere un mondo reso eccezionale da coloro che lo abitano, tu compreso, in questi ultimi tempi mi ha risvegliato e mi aiuta a mantenere il buon umore tutta la giornata: ho avuto un sorriso ebete per una settimana dopo i “baciapàils”[1] di Eio, ad esempio, tanto che i colleghi hanno subito tratto la (falsa) conclusione che avevo ottenuto un aumento.

Tengo a precisare che non mi collego mai dall’ufficio, non mischio il capro con il propano 🙂 (si può sorridere in un’intervista?)

[1] riferimento al post di Eio “Dialogo fra intellettuali d’inizio secolo sul romanzo Everyman di Philip Roth“.

3)
In un reale contesto sociale e culturale in cui il crescente degrado dei valori e l’egoistica ignobiltà dei comportamenti si elevano a virtù, quanto ritieni importante la creazione e il mantenimento di un sorriso virtuale (costituito da una parte di intelligenza, una parte di curiosità e un cubetto di buona cara vecchia fuffa) sui visi dei blogger e specificatamente sul tuo?

Sarò banale, ma non sai quanto mi senta realizzato quando riesco a “rubare” un sorriso, nella realtà come nella web-life. E non sai quanto mi senta fortunato a poter ridere come un cogl**ne alle cazz**e che scrive Benef**ti godere dell’intelletto altrui, in particolare quando questo sia manifestato in modo ironico. Di cose rognose ce ne sono già tante nella vita, spero che il sorriso virtuale, dato o ricevuto, sia contagioso: se fa lo stesso effetto che fa a me, non può che essere positivo.

Ogni riferimento a persone e/o cose è puramente casuale, e ho anche un avvocato soprannominato “giaguaro”.

4)
All’inizio del romanzo “Il verde millennio”, di Fritz Leiber, uno dei personaggi al risveglio trova un gatto di colore verde sul davanzale della finestra della propria camera da letto. Immaginandoti nella stessa situazione quale nome daresti al gatto e perché?

Lo chiamerei Sébastien, ispirandomi a Sébastien Loeb, agile come un gatto e definito dai più “l’extraterrestre” (non è verde ma sicuramente non è di questo pianeta).

5)
Guardando la nuova Lancia Delta (o Jelta, a voler ben guardare la grafica usata per il nome) molti ricordano e alcuni rimpiangono la splendida Delta Integrale di Miki Biasion nei colori Martini. Se pensi al 1988, cosa ti viene in mente?

Il 1988 mi ha portato la maggiore età, la cartolina per la visita di leva, la patente e la donna con cui sono attualmente sposato (in ordine casuale, non di importanza).

Hai citato Miki Biasion, quell’anno vinse il mondiale rally sulla Delta Martini; rimanendo nel mondo dei motori ricordo, tristemente, la scomparsa del Drake di Maranello.

Soprattutto: avevo venti anni e quaranta kg in meno di adesso 🙁

6)
Sei sposato da vent’anni con la stessa donna [gli anni in realtà sono quindici]. Non resisto alla tentazione di chiedere la tua personale ricetta per raggiungere questo risultato (felicemente).

Ho conosciuto mia moglie alla festa dei coscritti, avevo sbevazzato e quando hanno consegnato ai maschietti delle rose da offrire alle donnine, io mi sono girato a sinistra e mi sono imbattuto in lei. Le ho detto: “Tiè, se sei una ragazza prenditi questa”, e le ho posato la rosa nel piatto, per poi tornare a bere. Mi domando anch’io come possiamo essere ancora insieme, dopo 5 anni di fidanzamento e 15 di matrimonio, viste le premesse di cui sopra…

Se qualcuno analizzasse scientificamente il nostro rapporto, troverebbe un grado di compatibilità vicino allo zero. Siamo terribilmente diversi, non abbiamo proprio niente in comune. Il che non spiega un caz ehm… non spiega nulla del come sia possibile amarsi e vivere insieme per tanto tempo. E’ comunque difficilissimo da capire e far capire. Ci lasciamo liberi di vivere, fidandoci l’uno dell’altra e viceversa. Un esempio? Io posso guardare la D’Amico in TV e dire “Madre de diòs, che gran PVPPE, uffa voglio anch’io un giocattolo così” per poi mettermi a muggire come un toro infoiato, senza che scoppino liti familiari. Perché tanto sa che non mi accontenterei solo di pensarle certe cose, io devo esternarle!

Se poi ti raccontassi altri dettagli, penso che chiamaresti la neuro per farmi rinchiudere 🙂

Un link
Per quanto riguarda il link, ne ho trovato uno al libro di Benni “Elianto”, dove c’è la presentazione del diavolo Brot Caolila. Mai nessuno è riuscito a descrivermi così bene.

Infine
Concludendo, sono io che devo ringraziare te perché è stato davvero, anche per me, un piacere e un divertimento. Per i tuoi visitatori, quelli sopravvissuti, ho sentito in giro che con un buon fiasco di Chianti si riescano a rimuovere anche i peggiori ricordi 🙂

Ah, dimenticavo, mia moglie cucina benissimo, e questo spiega in parte il mio stoicismo matrimoniale 🙂

– – – – –

Ringrazio Sba per la disponibilità, la pazienza, la simpatia e tutto quanto.

admin @ 10:00 am - Commenti (10)

September 17, 2008

Interviste doppie? Due chiacchiere!

Lunedì scorso camu ha iniziato una serie di interviste doppie rivolte a blogger (non certo a caso il suo blog si chiama "Due Chiacchiere").
La prima offre una panoramica sulla blogosfera data da Emanuele (aka P|xeL) e Giovambattista Fazioli sulla base di cinque domande comuni. Gli argomenti vanno da BlogBabel -a proposito, colgo l’occasione per ringraziare i curatori del fatto che ora le segnalazioni dei blog e dei tumblr sono mostrate in maniera distinguibile a colpo d’occhio (avrei dovuto fare un post apposta, ma non volevo dare l’impressione di considerarmi presuntuosamente il suggeritore)- …dicevo… le domande poi passano per l’anonimato e arrivano alla accessibilità.

E allora ?

Ho trovato un ambiente accogliente, come sempre da camu, e una buona dose di simpatia nelle intenzioni dell’intervistatore e nel risultato ottenuto. Mi appare un proposito sfizioso portato avanti con la giusta dose di curiosità unita a una ben dosata serietà.

E allora !?!

Tra i prossimi intervistati doppi ci sarò anch’io.
Non conosco chi sarà l’altro (o l’altra… in questo caso dovrei chiedere alla gattoconsorte se posso partecipare :D) e penso di non insistere per saperlo in largo anticipo. Però attendo con ansia le cinque domande trepidando: finalmente, dopo tanti anni di onorata presenza nella blogosfera italiana, c’è qualcuno che vuole farmi delle domande senza prima sapere il mio nome. Spero soltanto che le mie risposte non saranno noiose e incomprensibili come al solito, ma che saranno soltanto banali (mi applicherò allo scopo, a beneficio dell’altro intervistato :D).

admin @ 12:58 am - Commenti (27)

September 15, 2008

Essere bambino al Carrefour

In una email al Carrefour di Assago, BlackCat racconta la terribile esperienza vissuta dal suo bambino e da lei nel centro commerciale in occasione del tour delle auto a grandezza reale del film "Cars".

Mi unisco alle numerose e vibrate parole solidali della blogosfera per la triste vicenda vissuta.
Naturalmente l’accaduto, per quel che mi riguarda, si ripercuote sull’intera catena di supermercati Carrefour (oltre millecinquecento punti vendita in Italia e undicimila nel mondo –fonte-). Se è comprensibile che qualche mela marcia esista in ogni grande azienda (oltre venticinquemila addetti -idem-), a me resta difficile comprendere che tali persone non siano cercate con attenzione nel personale che avrà a che fare specificatamente con dei bambini e i loro genitori. E intendo sia il personale diretto e sia quello, per così dire indiretto: dal mio punto di vista di potenziale cliente, infatti, è il marchio sopra l’ingresso a garantirmi una volta che l’ho oltrepassato e non certo qualche precisazione legale di responsabilità.

Mi appunto anche che il Gruppo Carrefour Italia opera attraverso una consistente rete di vendita in franchising prevalentemente nel formato supermercati ed iperstore GS ed in quello di prossimità con insegna DìperDì.

…A Pavia è stato da poco aperto un Carrefour. Ci sono andato soltanto un paio di volte, perché, come ebbi già modo di digitare, non sono riuscito a capire l’organizzazione del parcheggio esterno. Quest’anno ho compiuto vent’anni di patente di guida, ma non sono mai stato un drago del parcheggio. Forse vedere una macchina del film Disney Pixar "Cars" mi avrebbe giovato …per mia grande fortuna (alla luce di quel che potrebbe succedere) non ho trovato i riferimenti web di chi organizza e gestisce il tour.

admin @ 9:22 am - Commenti (12)

Eio: Miglior Blog letterario ai Macchianera Blog Awards 2008

Il blog di Eio è risultato il Miglior Blog letterario ai Macchianera Blog Awards 2008 (tutti i vincitori).

Estrapolo dalla email di congratulazioni diretta (in ritardissimo) al vincitore:
"Nulla toglie qualcosa alla mia personale soddisfazione derivante dal fatto che un tizio qualsiasi (o quasi :D) simpatico, acuto, istrionico e ottimo lettore abbia ottenuto tale riconoscimento (sembra una frase pomposa, ma vuota; però non è così)." …e questo malgrado la mia dubbiosa ilarità di quando mi trovai a leggere la nomination.

Avrei voluto esserci:
(copio e incollo da questo post di Pseudotecnico) …un uomo che percorre tutta la sala (si era imboscato sul fondo) vergognandosi come un ladro in mezzo a un’ovazione da stadio. Se troviamo il video: un bel ralenti, ci piazziamo sotto "Momenti di gloria" e via

Eio. Grazie.
Mi congratulo.

admin @ 12:11 am - Commenti (1)

September 11, 2008

Paralimpiadi 2008 su Blogosfere.it

Segnalo che Blogosfere continua a seguire gli atleti italiani impegnati a Pechino nelle Paralimpiadi (un tempo paraolimpiadi) nel blog dedicato e altrove.

Desidero anche ringraziare Piero Babudro senza il quale probabilmente mi sarei dimenticato (anch’io) delle paralimpiadi. Piero, oltre a molto altro, è l’addetto stampa del Comitato Paralimpico lombardo che collabora attivamente alla copertura data da Blogosfere all’evento paralimpico.

A margine…
Sinceramente sono dispiaciuto che Mamma Rai e parte della blogosfera abbiano praticamente già chiuso il capitolo olimpico. Ma non ne sono stupito.
Piuttosto mi stupisce che persino Fratel Google si sia dimenticato dell’altra metà delle Olimpiadi nei suoi loghi e loghetti (dopo la doppia gaffe Dell/Meucci ho il dente allegramente avvelenato ;D).

admin @ 11:27 am - Commenti (0)

September 8, 2008

Amichetti di blog al voto

Le votazioni on line dei Macchianera Blog Awards di quest’anno hanno raggiunto la fase finale.
Nel condominio diludovico.it Eio e Kimota sono tra i finalisti.
Eio concorre nella categoria blog letterari e con Phonkmeister nella categoria miglior grafica. A proposito di queste due nomination (con tutto il rispetto, la stima e l’affetto per Eio che spero di non aver mai mancato di esprimere pienamente): fatico a farmene una ragione e continuo a considerare il visitatore medio di Macchianera rappresentante della parte fulminata della blogosfera :D).
Kimota è tra i candidati nella categoria photoblog.
Congratulazioni sincere, devote e votate.
Purtroppo occorre esprimere un voto per ogni una categoria. Quindi una marea di voti saranno dati a caso. Questo non toglie completamente il consueto divertimento di partecipare al gioco organizzato da Gianluca Neri. Purtroppo anche quest’anno mancava fin dall’inizio la categoria "blog più noioso" e quindi le mie speranze di partecipare un giorno almeno alle fasi iniziali di selezione rimangono tali.

Aggiornamento:
Nella categoria Miglior Podcast – Trasmissione radio è presente Hellzabloggin’ con Diario di un vizio curato con Diderot.
Mi scuso con gli interessati per la precedente imperdonabile omissione.
Spero di non aver dimenticato altri diludovicani (siamo pochini, eppure gagliardi -escluso il sottoscritto, che ormai mostra segni evidenti di rincitrullimento galoppante-: un inserzionista farebbe un affare.)

Cambiando discorso, rimanendo in tema di amichetti di blog:
Il mio FriendFeed (mi ha un po’ distratto dal blog nelle ultime settimane). Soprattutto segnalo la presenza della room Pavia.
E pure il FaceBook (prometto di non spammare se qualcuno vuol diventare mio amico).

admin @ 9:39 am - Commenti (7)

September 7, 2008

Brizzolato in the sky with girls

Placida Signora mi ha nominato al concorso dell’uomo brizzolato più sexy della blogosfera.
Grazie 🙂

Per amore di sincerità mi sento in dovere di aggiungere una curiosa coincidenza.
Il giorno dopo nel suo blog in Donna Moderna, Mitì affronta il tema delle credenze a proposito dei funghi velenosi.
Ritengo vivamente possibile che fosse intossicata, mentre proponeva la mia candidatura.

😀

admin @ 10:32 am - Commenti (13)
Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice, alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più??...
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quando vuoi reclamare...
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il...

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login