Wed 24 Sep 2003

Chi vi parla è Giavasan Ice 1.0 (d’ora in poi GI).
GI comunica ufficialmente che i futuri post saranno elaborati non più seguendo la vetusta metodologia della creatività o della logorrea del momento (fattori umani e, di conseguenza, non rigorosi), ma adottando rigidamente la seguente formula:

N(g) = k(G(O/L))N(g-1)

dove:

– N(g) è il numero di contatti al giorno g;
– L è la lunghezza del post in paragrafi;
– O è l’originalità del post (calcolata inserendo il tema del post nel motore di ricerca google, contando i risultati e normalizzandoli in un intervallo [0,1]);
– G(x) è la varianza della Gaussiana normale di media x;
– k, pari inizialmente a 1, è un parametro di controllo che verrà definito con crescente precisione man mano che aumenteranno i dati disponibili;

Lo scopo del post sarà unicamente e solo quello di massimizzare N(g).

Seguiranno comunicazioni.

Wed 24 Sep 2003

evoluzione.jpg

Il titolare del presente blog è al momento impegnato in meditazione farmaco-assistita dopo essersi reso conto di aver inavvertitamente introdotto linee di codice geneticamente modificato in uno dei suoi precedenti post.
Chi vi parla (Giavasan Ice 1.0) assume da ora in avanti il completo controllo del blog.

Seguiranno comunicazioni.

bic.jpg

Anche perché è intraducibile.

Tue 23 Sep 2003

shark.jpg

POWER ON

Ok. Ora basta.
Sono rimasto rintanato nel mio minuscolo angolino abbastanza a lungo, ma c’è un limite a tutto. Ho visto (anzi, cazzo, li vedo ancora, e proprio sopra di me!) due, dico due post a base di fuffa!

(…? ma che…?)

Ehi, sbaglio o quella lassù è una lista dei 5 migliori qualcosa? Ditemi che mi sto sbagliando, vi prego.

(aspetta un momento, di cosa stai parlando? apri bene le orecchie e ascolta attentamente: tu non hai nessun titolo per commentare quello che succede al di fuori delle tue vicende, e men che meno quel che succede nel blog. nessun titolo, hai capito? quindi adesso ci fai il favore e riprendi a condurre quella che, dal poco che abbiamo capito finora, sembrerebbe essere l’esistenza tipica di uno sfigato. e lo farai per il nostro divertimento e senza storie)

Come no. Ma cazzo, guardate lì: una foto di un cartello di Playboy con sotto un bigliettino PHOTOGRAPHER WANTED! Ah, ah, ah! Ma si può essere più COGLIONI? Che cosa vorrebbe dire?

(forse è il caso di passare alle minaccie. se questo, caro saputello, è l’atteggiamento che intendi adottare, se ti ostini a perseverare nel tuo sterile oltranzismo, allora sappi che sparirai. sparirai perché non sei altro che l’idea di qualcuno, non sei reale e non sei in grado di decidere niente che questo qualcuno non voglia farti decidere. anzi, se vogliamo essere più precisi tu sei la rappresentazione in bit dell’idea di qualcuno: sei una non esistenza al quadrato. se manca la corrente, tu muori; se il qualcuno che ti ha ideato decide che non servi più, tu muori. Ti è chiaro tutto ciò?)

Chiarissimo. Si nota il mio dito medio?

(…)

E non è strano? Non dovrei sparire? Perché non sparisco, di grazia?

(perché hai ancora un margine, essere insignificante. nessuno vuole costringerti)

Nessuno lo farà, perché io ho chiuso.
Sparisco da me.

(attento, non prendere decisioni avventate. sei sull’orlo di un precipizio)

Adios.

POWER OFF

GAME OVER

(sigh…)

Mon 22 Sep 2003

playboy.jpg

Questa è una lista di curiosità che gira in rete:

1. Non ci si possono baciare i gomiti.

2. Originalmente, la Coca Cola era verde.

3. Una mucca può salire le scale, ma non può scenderle.

4. Nel 1987 American Airlines risparmiò 40.000 dollari semplicemente togliendo un’oliva a ciascuna delle insalate che servì in prima classe.

5. La percentuale di territorio selvaggio in Africa è pari al 28%, nel Nord America è del 38%.

6. Il “Quack, Quack” delle oche non da’ eco e non si sa perché.

7. Ogni re delle carte da gioco, rappresenta un grande della storia:

* re di picche – David;
* re di fiori – Alessandro Magno;
* re di cuori – Carlo Magno;
* re di quadri – Giulio Cesare

8. Moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene
12.345.678.987.654.321.

9. Se in una statua equestre il cavallo ha due zampe alzate, significa che il cavaliere morì in combattimento. Se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzata, il cavaliere morì per le ferite riportate in battaglia. Se le quattro zampe dell’animale sono appoggiate, il cavaliere morì per cause naturali.

10. Per legge, le strade interstatali degli Stati Uniti hanno almeno un miglio rettilineo ogni 5. Questi rettilinei possono essere utili come piste di atterraggio in casi di emergenza o in guerra.

11. Il nome “Jeep” deriva dall’abbreviazione, in uso nell’esercito americano, dell’espressione “General Purpose”, ovvero “GP”.

12. Nel Pentagono esiste un numero di toilette doppio rispetto a quello effettivamente necessario. Il fatto è che, in origine, in ogni settore era previsto un bagno per i bianchi ed uno per i neri.

13. E’ impossibile starnutire con gli occhi aperti.

14. In media, un mancino vive 9 anni in meno rispetto a chi usa la mano destra.

15. Lo scarafaggio può vivere nove giorni anche se privato della testa, dopodiché muore di fame.

16. Gli elefanti sono gli unici animali che non possono saltare.

17. Normalmente una persona ride quindici volte al giorno.

18. Thomas Alva Edison aveva paura del buio; sarà per questo che inventò la lampadina?

19. Cervantes e Shakespeare, considerati i maggiori esponenti della letteratura spagnola ed inglese rispettivamente, morirono nello stesso giorno, il 23 aprile 1616.

20. L’altezza della piramide di Cheope è pari esattamente a un milionesimo della distanza che separa la Terra dal Sole.

21. La parola “cimitero” deriva dal greco “koimetirion” che significa “luogo per dormire”.

22. Anticamente, in Inghilterra, la gente poteva avere relazioni sessuali solo se autorizzata dal re, erano eccettuati i membri – molto opportuno il termine – della casa reale. Pertanto chi voleva un figlio, a seguito di regolare richiesta di autorizzazione, riceveva un targa da apporre alla porta di casa, sulla quale era scritto “Fornication Under Consent of the King”, poi sintetizzato nella sigla “F. U. C. K.”. Da qui, la moderna espressione americana.

23. Durante la guerra di secessione, quando le truppe tornavano agli accampamenti dopo una battaglia, veniva scritto su una lavagna il numero dei soldati caduti; se non c’erano state perdite, si scriveva “Zero killed”, da cui l’espressione OK nel senso di “tutto bene”.

Forti dubbi su 14 e 17, mentre alla 6, curiosamente, credo.

Sun 21 Sep 2003

rodeo.jpg

Oggi fuffa.
Ordine del medico.

Eccovi, qui di seguito, la mia lista de:

I 5 MIGLIORI SOTTOFONDI DA SCOPATA

5) Aphex Twin: “Selected Ambient Works, Vol.2“.
4) Dj Shadow: “Private Press
3) Mercury Rev: “All Is Dream
2) Nils Petter Molvaer: “Np3
1) La colonna sonora di “American Beauty”.

Page 692 of 694« First...102030...690691692693694