Colin Hay – I Just Don’t Think I’ll Ever Get Over You

March 7th, 2006

Vorrei davvero farvela sentire questa canzone. Certe volte uno si chiede se esiste il modo di rappresentare i propri sentimenti in maniera perfetta e autentica e poi gli capitano sotto mano canzoni come queste che descrivono magistralmente sensazioni che hai provato e che magari proverai nello stesso identico modo perché tu sei fatto così e non c’è niente e nessuno che ti possa cambiare ne ora ne mai, perché sei te stesso anche durante alle tue crisi di malinconia che non partono da nulla di preciso, ma che ci sono e che stai imparando a capire, quasi ad apprezzare. Ti chiedi come mai un tramonto possa essere così doloroso, come mai una musica così lacerante, poi capisci che la tua vita è, per buona parte fatta di ricordi, e che molti di questi ricordi sono vividi, straordinariamente potenti, da toglierti il fiato e fanno male, malissimo, anche a trent’anni, anche dopo. Senti nell’aria un profumo che apparentemente non appartiene a nulla di concreto e tangibile, ma una zona del tuo cervello di cui conosci l’esistenza ma ignori il nome, decide per te cosa riportare a galla.
Oh, quante volte ha fatto male, quasi come fosse dolore fisico. M ail dolore fisico è altro, altri dolori sono comprensibili, questo no, questo è un di più nella vita.

Fuori della finestra, ora, aldilà della Grù che fa parte dei lavori di restauro, in un cielo azzurro limpido con striature arancioni sta passando un aereo, lascia una scia riconoscibilissima alla quale mi attacco.

Poi arriva questa canzone:

I drink good coffee every morning
Comes from a place that’s far away
And when I’m done I feel like talking
Without you here there is less to say
I don’t want you thinking I’m unhappy
What is closer to the truth
That if I lived till I was 102
I just don’t think I’ll ever get over you
I’m no longer moved to drink strong whisky
‘Cause I shook the hand of time and I knew
That if I lived till I could no longer climb my stairs
I just don’t think I’ll ever get over you
Your face it dances and it haunts me
Your laughter’s still ringing in my ears
I still find pieces of your presence here
Even after all these years
But I don’t want you thinking I don’t get asked to dinner
‘Cause I’m here to say that I sometimes do
Even though I may soon feel the touch of love
I just don’t think I’ll ever get over you
If I lived till I was 102
I just don’t think I’ll ever get over you

E mi perdo. Perdonatemi…


3 Responses to “Colin Hay – I Just Don’t Think I’ll Ever Get Over You”

  1. elle on March 7, 2006 5:48 pm

    Penso che questa sia una delle più belle canzoni che abbia mai ascoltato, hai davvero ragione Louie, è davvero bella. 🙂

  2. andrea on December 29, 2006 3:39 pm

    nn so se leggerai mai questo messaggio xo te lo scrio lo stesso…
    mentre leggevo le tue parole sentivo
    la canzone di Colin Hay Beautiful World e mentre leggevo stavo male xke cio ke dicevi è verissimo e sentivo quei sentimenti ke dicevi te quei ricordi ke ti lacerano tanto ke stavo x esplodere…

  3. louie on January 1, 2007 9:51 pm

    COme vedi ho letto il messaggio e sono felice di aver smosso qualche emozione in te, anche se sono emozioni ce fanno male.
    Gianluigi

Comments RSS

Leave a Reply

Name (required)

Email (required)

Website

Speak your mind

    About

    This is an area on your website where you can add text. This will serve as an informative location on your website, where you can talk about your site.

    Blogroll
    Admin