Il famoso post esplicativo

June 16th, 2006

Il post che state leggendo è un post esplicativo. (“Esplicativo” è una bella parola che sto usando molto in questi giorni, uso molto anche “valoriale”).
Ieri sera, dopo la partita della Germania, ho spento la luce e, nel caldo della mia stanza, ho cercato di dormire. Come spesso accade quando dormo il pomeriggio, la sera non riesco a prendere sonno con facilità e, in più, se fa caldo allora mo’ so cazzi.
Arrivo al punto. Per cercare di prendere sonno mi racconto delle storie. Le invento. Una volta le scrivevo e basta, ora le modifico di notte in notte e poi me le racconto per vedere se funzionano. La mattina a volte mi capita di non ricordarmele per niente. Questa mattina invece me la sono ricordata e l’ho buttata giù.
Quindi, io immagino che, se le energie e l’attivismo mi sorreggeranno, ve la scriverò qui a puntate. Si tratta di qualcosa di nuovo per me, ma che non è originale, non è innovativo, non ha programmi, non da messaggi, non vuole fare niente di niente. Io scrivo, quando ne ho voglia, se vi piace bene, altrimenti amen. Cerchiamo di seppellire l’ascia di guerra e diventiamo di nuovo amici davanti ad un fuoco e ad un sontuoso calumet della pace.
Scriverò, quelle poche volte, per il piacere di farlo. Ho una mezza idea per la testa so come strutturare la faccenda, ma niente di più. Magari mi fermo subito, chissà. Magari non ve ne frega niente 
Vabbè, perché ho scritto ‘sto post…tanto per dirvi che, se vedete nomi nuovi e strani, cose che non quadrano con la via (quella che penso essere la mia vita, quella che voi pensate che sia la mia vita) ecco, non vi dovete preoccupare (fate finta di preoccuparvi, così io mi sento amato, ma poi non vi preoccupate seriamente perché non è successo niente), è tutto normale, si tratta di reale finzione.
Mi accorgo di aver scritto questo post con il solito recente tono giovanile e di averlo anche scritto come se fosse diretto ad una centinaia di ammiratori. Strano, ma vero, pensare di rivolgermi alle masse mi rende il lavoro meno difficile. Misteri del blog.


Comments RSS

Leave a Reply

Name (required)

Email (required)

Website

Speak your mind

    About

    This is an area on your website where you can add text. This will serve as an informative location on your website, where you can talk about your site.

    Blogroll
    Admin