Scaramanzia

September 15th, 2008

Avevo pensato di non scrivere più nulla prima che il nonno tornasse a casa. La chiamavo scaramanzia. Io però non credo alla scaramanzia, non sono superstizioso.
Mio nonno è stabile, sulla via della guarigione. Un’altra operazione a sorpresa aveva sparigliato le carte, ma pare che fosse una possibilità, vista la malattia.
Ora attendiamo che torni a casa, il posto che gli compete.
Nel giorni che ho trascorso lì a Pordenone sono state molte le persone che, capendo la situazione, si sono dimostrate comprensive e d’aiuto.
Dovrei ringraziarle tutte sapendo che sicuramente mi dimenticherei di alcune di queste persone.
Io però ci provo lo stesso.
Inizio doverosamente con il ringraziare la mia ragazza, che mi è sempre stata al fianco durante il periodo più buio e che continua ad infondermi energia. Spero sinceramente che da qui a breve ci siano anche momenti da festeggiare assieme.
Ringrazio anche il personale dell’albergo dove ho trascorso le giornate (visto che le nottate le trascorrevo su una poltrona in stanza con il nonno).
Ringrazio davvero tanto le tre ragazze proprietarie del Café Roma che hanno reso piacevoli le pause pranzo evitando che mangiassi solo panini e spicchi di pizza.
Ringrazio il primario e alcune delle infermiere del reparto (solo alcune perché secondo me un requistito fondamentale per fare quel lavoro è quello di saper parlare con il paziente e con i familiari, il metodo House funziona solo in TV).
Ora non mi resta altro che aspettare che il nonno torni a casa. Non sappiamo ancora quando succederà e non sappiamo nemmeno se la malattia si farà risentire, ma fino a quel momento sarà comunque bello sperare. Sperare con il nonno.


4 Responses to “Scaramanzia”

  1. francesco on September 15, 2008 10:32 am

    spero anch’io con voi

  2. _eRi_ on September 15, 2008 10:46 pm

    immagino cosa stai passando, un nonno in ospedale é una situazione difficile. speriamo che si rimetta, e speriamo che vada meglio anche alla mia, di nonna…
    sono solidale 🙂

  3. pax on September 26, 2008 11:52 am

    siamo contente che la situazione si sia sistemata un po’. vi ricordiamo con simpatia e vi inviamo un abbraccio. le ragazze del cafè roma….ciao

  4. louie on September 26, 2008 3:01 pm

    Ciao Pax (ma chi sarai mai :-))
    grazie davvero di tutto, il nonno è tornato a casa un paio di giorni fa e ora si sta lentamente riprendendo.
    Dovremo portarlo a PN per le medicazioni e i controlli e quindi non escludo di venire ancora lì a mangiarmi un buon primo.
    Un abbraccio
    Louie

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

Name (required)

Email (required)

Website

Speak your mind

    About

    This is an area on your website where you can add text. This will serve as an informative location on your website, where you can talk about your site.

    Blogroll
    Admin