Amicizie

Domani sera mi ritroverò a chiacchierare in una pizzeria con le mie amiche di sempre. Quelle che, anche se ci sentiamo una sola volta alla settimana, sanno comunque molto di me e io di loro. Non amiche “mordi e fuggi”, non amiche “ti chiamo quando mi servi”.
Amiche. Dall’adolescenza.
Le notizie importanti, loro, le hanno conosciute per prime. E io per prima ho conosciuto le loro.
Sono in testa nella hit delle amicizie.
E come ogni hit che si rispetti, anche nella mia ci sono le new entries.

Se…

Se la peperina dormisse un po’ di più io sistemerei questa casa-campeggio,
se il buon semola raccogliesse i lego piccoli dispersi per tutta la sala nessuno rischierebbe di camminarci sopra e di pestarli e farsi male,
se la belva fosse meno belva vivremmo tutti più sereni.
E se papino chiedesse almeno un giorno di ferie, si partirebbe verso l’infinito e oltre…

P.s. se finalmente imparassi ad usare il forno, non brucerei i biscotti al cocco…( che, nonostante tutto, erano buoni…)