Studiare la storia e la geografia.

Semola adora i lego. Costruisce, smonta, ricostruisce, assembla…insomma un gran lavoro.
Per il suo prossimo compleanno ha chiesto una serie particolare di lego.
Provo a telefonare e a cercare nei negozi della nostra città. Niente.Qui, introvabili.
Telefono al mitico negozio di giocattoli con lo scivolo che porta da un piano all’altro (Bolzano).
Lì c’erano.
Li abbiamo visti e toccati.
Rispondono in tedesco e io in italiano chiedo gentilmente informazioni sulla spedizione e sui costi.
“So- dice il commesso e capisco anche quale commesso – che da voi in italia questa serie non esiste proprio”.
“…da voi in italia”.
Ecco, penso, li ordinerò dal sito.

(p.s….e non crediate che qui, a casa papino, i bimbi chiedono giochi e i genitori assecondino le loro richieste! Non funziona così. Ma a volte se lo meritano proprio e poi se le richieste sono lego, playmobil e libri…)

Casa.

Beh, dopo un po’ che si è lontani, è bello tornare a casa.
Nel caos.

No comment

Noi ci assentiamo un pochetto dal blog.
I commenti sono chiusi a causa dei soliti spammer buontemponi.
Ciao!

L’Italia

Tempo fa, durante una cena con amici, ci si raccontava dei luoghi visitati in italia.
A me mancano le grandi isole e le isolette del tirreno e qualche altra regione . E non è cosa da poco.
Ogni volta che veniva nominato un luogo io esclamavo “bello!!!” molto forte.
All’ennesimo “bello!” tutti sono stati zitti.
Allora ho detto con calma serafica:- Ebbene sì, l’talia mi piace tutta. Gli italiani un po’ meno.
Abbiamo velocemente cambiato argomento per non rovinarci la serata.
Bah!.

(volevo inserirvi un disegnino dell’italia ma sono imbranatona…lo farà papino.*)

* Fatto!
[papino]

Tanti auguri a papino & co

Già 4 anni! Caspita ne abbiamo fatti di post…
Grazie a quelli che passano di qui, grazie a tutti coloro che abbiamo conosciuto personalmente e che hanno condiviso con noi la loro vita reale.