Rime che posson tornar buone per un breve sonetto

Posted by admin - March 21, 2006

  1. Masanielloz says:

    Uscendo iersera dal mio vialetto

    inserita la marcia retromarcia

    ho investito del vicin il micetto:

    scappo tosto o lui mi squarcia.

    (io c’ho provato… 🙂 )

  2. utente anonimo says:

    Benvenuto! Forse la giocosità dell’argomento richiede un più allegro settenario:

    Uscendo dal vialetto

    Metto la retromarcia;

    Attardasi il micetto

    E l’Audî mia lo squarcia.

    comunque lo spirito è stato colto 🙂

    il Proeta

  3. Variazione sul Tema

    mentre lieto sul vialetto

    me ne vado in retromarcia

    frantumandosi, il micetto

    un pneumatico(1) mi squarcia

    (1) della bridgestone, da 300 euri

  4. utente anonimo says:

    Wandering: di grazia, com’è possibile?!

    il Proeta

  5. utente anonimo says:

    con le costole…

    Non convien sottovalutare la coriacità ossera di cui madre natura ha voluto dotare le sue creature, all’apparenza più indifese.

    The Wanderer.

  6. Deh ma sei un genio di nulla allora!

  7. utente anonimo says:

    Va la gatta pel vialetto:

    freno e aspetto in retromarcia..

    scatto, ignara del micetto,

    la mia fretta, ahimè, lo squarcia.

  8. utente anonimo says:

    Con la Prinz sul vialetto,

    va il nano in retromarcia,

    scatta lesto sul micetto,

    ci si piomba e li’ lo squarcia.

    Catrone (che anche lui vuol contribuire)

  9. utente anonimo says:

    Catrone (e tutti gl’altri), grazie del contributo. La presenza del Nano mi fa dedurre che sia anche tu un fido seguace del Sardelli, m’isbaglio?

    il Proeta

  10. utente anonimo says:

    Ma diamine che si’!

    Anche se, come qualcuno disse, non ci si dovrebbe mai fidar delle genti con due nomi!

    😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *