Avtunno

Posted by admin - September 18, 2006

Vedi
l’ingiallite fronde
di fuggevol solatia
stagione
dimentiche
 
vedi
le foglie ormai cadute
danzare
pizzicate
dall’algida brezza
 
vedi
che a fare il ganzino
collamagliettina
poi
tèvenuto
il
frescone

In:

  1. paisaje says:

    what is “frescone”?

  2. utente anonimo says:

    (mi auguravo s’intvisse dal contesto, comunque) è quella cosa che ti piglia quando per l’appunto fai il ganzino ad andare in giro colla magliettina di sera che sono i primi freddi e il giorno dopo lo passi piegato in due nella migliore delle ipotesi.

    La lingua Italiana a volte è lacunosa, eh.

    il Proeta

  3. invece il ganzone col maglione

    una pippa gli faceva al frescone.

    ole’.

    cosima

  4. Uyulala says:

    🙂 pensavo che finisse con un invito (orsù) al dolce maritino a spazzare il giardino….

  5. O-O scoperto ora il blog non posso che rimanerne arditamente affascinato… che dire… un ikino vuol comparir ed ecco che saluto…

    A presto

    Federico

  6. paisaje says:

    grazie, saggio proeta, della sua delucidazione!

  7. Uyulala: tutto avrei pensato ma non che il proeta avesse un maritino.

    boh, son cose…

  8. Uyulala says:

    eheheheh, sai com’è: nel gioco dell’immedesimazione, essendo io femminuccia, la prima immagine che m’è levitata in mente era quella…

  9. pois says:

    sembra scritta per me. m’è venuto il frescone lo scorso weekend.

  10. pois says:

    e ti dedico la 544.

  11. utente anonimo says:

    Bello questo florilegio di commenti. Saluti a tutti.

    il Proeta

  12. Sei raffreddatissimo anche tu come la sottoscritta ganzona? 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *