Bvon Anno December 29, 2006

Ma guarda te anche oggi
non è venuto nessuno
a farmi gl’avguri
di buonanno,
o che sia
pervia
delle
TAGLIOLE?

Doni natalyzi December 27, 2006

Nonna,
ma detto
lavvocato
che siccome non cerano
i buchi per far passare l’aria
non gli pare il caso
di far causa
alle Poste
per il tuo
CIUAUA

AVGVRI December 24, 2006

Pregiati lettori, questo è il primo Natale che festeggio da org.so gestore del Blog Proesie e non posso nascondere, malgrado la mia indole notoriamente altera & supponente, che il Vostro grande seguito di cu questi mesi m’ha inorgoglito assai, percui trovo più che doveroso scrivere queste caz righe per trasmetterVi i miei più sinceri e pyrotecnici AGURI di buone feste & felice anno nuovo ecc. ecc., ma soprattutto dirVi grazie, ché far ridere è cosa difficile ma gratificante, e senza di Voi qua non sarebbe mica facile andare avanti.

E ora tornate tutti, pria ch’io mi commuova, ad abboffarvi coi vostri zaNponi cogli estrogeni e i panettonacci rancidi comprati al LYDEL, razza di tangheri micragnosi. Circolare, su.

I consigli del dottor* Gingilli – 2 December 21, 2006

(Prosegue la Sua collaborazione con questo blogs il chiar.mo prof. dott. Gingilli, versato lvminare d’informatica & programmazione (d’evasioni), i cui consigli sapranno dare nuova vers vev energia ai vostri computer)

* * *

Tutti pazzi per i videogames

Il vostro obsoleto pc stenta a far girare fluidamente i videogiochi più moderni? Siete stufi di vedere i protagonisti dei vostri passatempi preferiti muoversi a scatti per lo schermo? Da oggi questo non sarà più un problema: dotatevi innanzitutto di un generatore a gas BVTANO di corrente a 380 volt con uscita tripolare ed idonea prolunga con cavo a doppio isolamento, un flacone di pasta conduttiva a base rameica, cacciaviti & utensileria varia. Fatto ciò, procedete in tal guisa:

Aperto il case (sarebbe a dire la scatola, razza di ignorantacci) del vostro computer, individuate a colpo d’occhio la scheda video e con decise spennellate cospargetela copiosamente di pasta conduttiva (in mancanza della medesima andrà bene anche del VYNAVYL); dopodiché collegate il cavo elettrico al generatore (spento, eh, vuoi mai che mi vi stiantate folgorati sul più bello) e smembratene l’opposta estremità fino a portare alla luce i nudi conduttori, che provvederete a far aderire ai circuiti della suddetta scheda grafica non statevi a preoccupare come viene viene. Andrete poi ad azionare il generatore e, se avrete seguito scrupolosamente le istruzioni, dal computer si sprigionerà una vigorosa fiammata che con ogni probabilità renderà inservibile la totalità dei componenti del medesimo. A questo punto non vi resterà che far rotta verso il più vicino centro commerciale e comprarvi un computer come si deve, che tanto che era ora di cambiarlo, eh, tirchiacci presuntuosi che non siete altro.

*Titolo conseguito al Casinò Municipale di Saint Vincent (o bisca clandestina sita nel retrocucina del BAR BIGLIARDI ATTILIO, adesso non ricordo bene, Maresciallo) ed intestato al Barone Visco Palandrati, in attesa di regolare voltura

I consigli del dottor* Savojardi – 1 December 20, 2006

(SYNavgura oggi una nuova rubrica di utilità sociale: I consigli del dottor Savojardi, esperto delle più moderne tecnologie, che arricchirà questo blog con mille preziosi trucchi per sfruttare al meglio programmi e ards arv hau periferiche del vostro computer)

* * *

Startup troppo lento? Nessun problema!

Drivers e programmi non necessari hanno saturato il vostro computer? Vi piacerebbe velocizzare l’avvio del sistema operativo in maniera da poter accedere in maniera fulminea a documenti e applicazioni? Se la risposta è sì questa è la rubrica che fa per voi, cari lettori. Vi basterà dotarvi di un mazzo di carte napoletane (fidatevi) e quindi procedere in siffatta maniera:

aprite il registro di Windows con l’apposito editor e cominciate a cancellare voci a caso (vi preannuncio che è un bel troiajo, per cui in caso di dubbio decidete aiutandovi con il mazzo di carte); dopo una mezzoretta di vigorosa sfoltita, salvate le modifiche e riavviate il sistema. E’ altamente probabile che in questo caso il computer non parta più nemmeno a piangere, allora riavviate in modalità provvisoria e ripristinate il registro con il backup che avevate fatto prima del vostro disgraziato intervento. Ah, questo non ve l’avevo detto? Bé, non è che uno si possa ricordare tutto: tanto ci avete il mazzo di carte, e il solitario su cui trascorrete una buona metà delle ore di ufficio potete farlo anche senza computer, razza di pelandroni.

*Titolo conseguito grazie all’INDVLTO

Annunciazione! December 13, 2006

Care le mie testyne a ogiva, V’informo che proPio stamane il preg.mo Squonk ha reso disponibile per il daus, no doun, dan, insomma, per lo scarycamento il PDF (che non è una malattia, eh) del Post sotto l’albero 2006, ovvero una raccolta d’interventi a tema natalizio di vari bloggers. Vi farà piacere sapere (o almeno fate finta, su) che anche il Vostro aff.mo scrivente ha contribuito all’iniziativa con un coNponimento inedito dal TYTOLO BiNbi buoni.

Occheffate ancora qua? Andatevelo a scaricare, su (poi, tornate pure a far deflagrare salve di raudi fischioni nelle marmitte degl’Apyni della Nettezza Vrbana, ché non è giusto rubar tempo al lavoro per symil frivolezze, eh).

Scialoja December 4, 2006

Depheca l’alàno
Ai pie’ del platàno;
distratto, non vedo
e all’oNbra mi siedo