le Proesie su Grazia

Posted by admin - March 28, 2007

Mi trovo qui a rivolgerVi (in maniera come al solito insyncera) profonde scuse per la prolungata latitanza di questo blog, annunziandoVi al contempo la giojosa notizia: il Vostro amatissimo (io) sarà presto ospite del blog di Grazia, noto settimanale di put costume & tendenze femminili, al quale (dal 4 all’11 apr. pr. vent.) contribuirà con sapienti tocchi di QVALVNQVYSMO & MYSOGYNYA, nell’ardvo intento d’allietare sia le PHYAE aduse a pubblicazioni modaiuole, sia i seguaci della Proesia.

Vi consiglio, per intanto, di registrarVi al SYTO (altrimenti non si può commentare) che ci si mette un attimo, bastano nis niks soprannome & IMEIL, nonché di prepararVi ad animare le pagine del Grazioso blog come solo Voi sapete fare (mi raccomando il contegno, eh, ché saremo a casa d’altri): nel frattempo sono graditi consigli su come iNpostare questa collaborazione, se ciaveste idee su rubriche o argomenti da trattare esternateli pure: pare che s’abbia carta bianca, percui tirate fòri le idee, razza di debosciati.

In:

  1. Fran says:

    Sommo, sappia che la si seguirà su blogs femminili solo perché è lei. Ossequiosi saluti e riverenze.

  2. Squonk says:

    Senta, specifichi quel “put” che qui abbiam tutti capito cosa sottintende ma meglio esser chiari fin dall’inizio.

  3. il Proeta says:

    o Scuonc, non è il caso di sottolineare: intendevasi dire quisquilie, in senso affettuoso ovviamente.

  4. Affettuoso?!
    Lei O Sommo Vate d’affettuoso ha il suo c….cUore.
    Ordunque: su Grazia la si seguirà, unico consiglio: eviti di sdYlinguirsi. L’aggettivo ‘affettuoso’ m’ha fatto tremare i polsi.

  5. Squonk says:

    E infatti, col cavolo che voleva dire qvisqvilie – ma per PYACERE.

  6. marchino says:

    L’edycola è già sotto assedyo, non ne perderò nemanco una copYa.
    Oss, no, ozz, no, ocx, saluti, eh.

  7. greenwich says:

    la depilazione sarebbe un buon tema per cominciare.
    La seguiremo trepidantj.

  8. Massimiliano Boselli says:

    come non gaudire di cotanto onore??? serberò ogni perla pubblicata su quel blog (sotto forma di scren… no scrygn… insomma videate) come fosse il santino benedetto di Suor Beppe di Scandicci. Io iniziereji parlando di quanto siano syNpaticii e divertenty i micini, soprattutto quando giuocano con gli ZeVs o i RaVdy (ma anche i mynycyccyoly).

  9. Matteo says:

    credevo che grazia fosse una bella figa.
    Io scriverei sulla falsa riga di quelle lettere a fine giornale, quelle alla psicologa.
    ave proeta

  10. Persio says:

    Proporrei anche alle sgualCARE AMICHE di Grazia di cymentarsi col dylemma del Terzo Millennio: Arrotare le forbici o i micini?

  11. Sydbarrett76 says:

    beh, ovviamente faremo la regYstrazione in quattrequattronove…sette…dodYci…vabè subito

    un paio di suggerimenti sugli argomenti da trattare:

    – sesso: quanto? cinquanta euri? mavainculo vai….

    – cucina: la ghiaiata di bucce di phycodindia e altri piatti immangiabili

    – moda: amore non è che perchè ti vesti come una zoccola io non ti rispetti, adesso però zitta e civcciamelo

    – natura: anYmali da estinguere possibilmente a roncolate

    – l’oroscopo del Mago Pancreas

    le cose che insomma dovrebbe trattare una rivista del genere, no?

  12. Il Bybliotecario says:

    Il Proeta che scrive su una rivista per donne?
    Ma soprattutto: esiste una rivista per donne?
    Questo significa che le donne sanno leggere?!?!
    Ohibò, questa mi giunge nuova. Quande cose s’yNparano; un giorno arriveremo a scoprire, chessò, che sanno leggere pure i NEGRI.

    Per quanto riguarda le rvbriche da suggerire, non può mancare uno spazio dedycato alla bellezza e alla cvra del corpo, tipo “come elyminare la pelle a buccia d’arancia grazie all’unguento barbabietola-cispa di bove-acydo murïatico”, o brevi saggi di economia domestica quali “risparmia sull’olio friggendo le patatine nel grasso dei punti neri”. Le PHYAE vanno matte per queste cose!

  13. Sydbarrett76 says:

    Cioè, ma veramente veramente? io non mi capacYto…. un Proeta in mezzo a cotanti spacciatori di immani cazzate…

    Cmq, Bybliotecario, tranquillo: sulle riviste per le PHYAE non c’è scritto nulla, ci sono solo le foto, i caNpioncini di crema e i cartamodelli per i Westiti da Wecchia.

  14. marchino says:

    Eh che anYmale che sono, su GrazYa digYtale non su qVella di carta, l’edYcola pVò anche andare all’inferno.

  15. SmokYngPermYtted says:

    Spiazzale parlando di caccia al cinghiale e pesca a strascico, tu puoY

  16. smile says:

    Orsù Proeta!
    in codest’epoca di scandalazzi e stronz… segreti dYvulgati da tutti gli strumenti d’Ynformazione a qualunqu’ora (macomestracazzovascrittomaremmaimpestatissima), attendiamo con ingordYgYa un bell’intervento di AUTING per confessare come si fa a diventare kamikaze ideologico.
    Magari sputtan… dichiarando da chi e come si è potuto far convincere un Sommo (con risp.parl) ad intervenire su cotanta testata giornalistica.
    Ci contiamo, eh….

  17. Sydbarrett76 says:

    beh, magari Grazia ha concesso al Proeta qualcuna delle sue grazie….magari che ne so, al lYmite persino la PHYA.

    si dice che in redazione si facciano gran caNpionati di accivffamento di colli di papero…

  18. il Proeta says:

    Ordunque, rimarcherei innanzitutto che una rivista femminyle desiderosa di fregiarsi dei contributi del Qui Medesimo come minimo ha un buon senso dell’umorismo, per cui meritava risposta positiva. Debbo comunque negare nella maniera più categorica & totale qualsivoglia YLLAZYONE su ev.li contropartite di laida natvra, le quali sarebbero state ovviamente gradite, ma non mi pare il caso di mischiare la vyl bramosia di giovini PHYAE con l’Arte, quella con la A majuscola.

    (daltraparte un ciuccione, Voi m’insegnate, ove eseguito magistralmente potrebbe portare nuova vena al LYRYSMO d’ogni uomo di lettere, per cui magari si vedrà di riaprire la trattativa, adesso vedremo)

    il Proeta

  19. brullo nulla says:

    Quande cose s’yNparano; un giorno arriveremo a scoprire, chessò, che sanno leggere pure i NEGRI.

    Anche a me cotanta evenienza pare del tvtto iNpossibile, ma si sa: Madre Natura è puttana mysteriosa e sottile. Eh sì, caro Coso, perchè la Scenza (senza I, razza di analfabeti) è il più Myrabile ricettacolo di Sorprese e Sapienza dell’Umano Ingenio: peccato che, a dir la verità, non ci si capisca un cazzo e quindi io continui ad affidarmi alla raccolta di figurine del Papa.

  20. Il Bybliotecario says:

    Esymio brullo nulla,
    sono certo che alla Sua collezione non mancherà questa perla che ha fatto strillare dall’entusiasmo milioni di papaboys in tutto il pianeta:
    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/orsetto-benedetto/1.html

  21. brullo nulla says:

    Ah no, certo che non mi è sfuggyto: anzi, ne conservo con stizzosissima gelosia un’Edizione Speciale in feltro-vetrocemento-balena-superattak di proporzioni deliziosamente mignon (7x5x9 METRI). La tengo in giardino al posto di quell’altra statua del cazzo che LA ‘NDRANGHETA mi regalò l’anno scorso, il Discobolo mi pare si chiamasse, guardi, una roba imbarazzante, con un VOMO NVDO (e quindi frocio omosessuale) che lancia un ELLEPI, questa arte moderna, io non so, signora mia che tempi, meno male che c’è BORGHEZIO.

  22. Il Bybliotecario says:

    BORGHEZIO ha detto? Sa, quando leggo il nome del nostro europarlamentare (no, dico: EUROPARLAMENTARE) preferito mi viene un groppo in gola e con le lacrime agli occhi il ricordo va alla grande figura storica il cui spirito vive ancor oggi, reincarnatosi nel corpo sbarazzino e paffutello di questo giovanottone figlio della glorïosa terra piemontese.
    È pertanto con gran commozione che al solo sentirlo nominare il braccio destro scatta teso in avanti e ancora una volta risuona a pieni polmoni il prode grido AITLE!!!

  23. Sw4n says:

    Ci son anche io su Grazia, oh Sommo. 🙂 Attendo con curiosità la Sua entrata.

    Sì, vogliamoCi (con risp. parl.) bene. 😉

  24. artemisia says:

    oh sissì,
    io pure ci fui

    alleluja alleluja
    attendiamo impàvyde e sòrdyde il peggio del Vs. peggio

  25. Ginestroni says:

    Vada vada dottore a dilettarsi con liete phyghe d’ogni età e d’ogni beltade; lo svago dev’esser sempYturo, e ce mancherebbe ao’. AltresY’ mia fulgida speranza consta nel non veder deperir ulteriormente in lotta cannybale la beltà espressa in fulgYdi esemply in codesta sede.
    Insomma consigli non ne avrei almomento, ma non mollare il colpo qui 😉

    Ginestroni

  26. giarina says:

    io scriverei di gallateo e tomtom.
    che ce n’è sempre di bisogno, adesso con i tempi che corrono.
    e anche di pizze&fichi.
    e bruscolini.
    se proprio ci si deve andare, là, a grazia.
    intanto che sei là, a grazia, potresti dire al direttore che la carta patinata non assorbe la pipì del mio cane? ecco, se potesse usare una carta ruvida sarebbe meglio. grazie. grazia. ossequi.
    di nuovo.

  27. quanti problemi di editoria affliggono i tuoi lettori.
    dovesse risolverli
    io un boccaciccio te lo faccio, e senza storie.

  28. il Proeta says:

    Il momento s’avvicina, tanto che persino la DEA in persona s’è appalesata qui: nulla più sarà come prima, dopo.

    il Proeta

  29. Sel says:

    Allora? Questo blog di Grazia? Quando si pubblyca?

  30. Il Proeta su Grazia

    Oh, per oggi m’ero segnato che c’era il Proeta che scriveva su Grazia, e ogni tanto guardavo se c’era il post, ma il post non c’è ancora, e io m’ero detto, il giorno che c’è il Proeta su Grazia ci faccio su un post…

  31. il Proeta says:

    Scusate l’attesa, eh, ma trattasi di mot. indip. dal. M. vol., ergossia ci son ragioni editoriali che iNpongono che i post vadan SCAGLYONATI, non è che posso fare i Miei SVYNI comodi, eh, pazientate un altro piccolopoco, razza di frettolosi.

    il Proeta

  32. Sel says:

    Qvesto lo si ha capito. Lò che non si capysce è a che cazz, no, quando si degn, no, quand’è che questo cazz, no, atteso post va onlain!

  33. Sel says:

    Mi sono anche registrata, porcomondo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *