Archivio della Categoria 'la maison'

L’angolo del gourmet

Sunday 9 September 2007

Petto di vitello alla fornara” (qui per la nostra ricetta fotografica): buon appetito!

Il dinamico duo ai fornelli presenta:

Sunday 2 September 2007

Bistecche di lombo al curry in letto di renette al lime“. Qui per la ricetta fotografica: Clerici, attenta a te!

Benvenuti alla Maison!

Thursday 30 August 2007

Pare che alla fine il trasloco sia finito (anche se io non ci credo ancora). Per cui siete tutti ospiti della Maison de’ Noantri!

Per dimostrare che non sono completamente immersa nel mio ruolo di padrona di casa, vi comunico che nel numero di Stilos in edicola da martedi ci sono ben due miei pezzi. Uno è leggibile anche qui.

All inclusive

Monday 20 August 2007

Il bilancio di quattro ore trascorse nella nuova casa a decidere come riporre piatti, bicchieri, tazze e tazzine e vettovaglie varie nei ripiani è – oltre a una stanchezza senza precedenti – di 23 punture di zanzare accertate e almeno una decina in fase di rigonfiamento: pare che l’appartamento ne sia infestato.

Avrei preferito i fantasmi.

Tutti al mare…

Sunday 19 August 2007

… tranne me.

Niente Sicilia, niente granite, niente cannoli, niente pesce spada o costardelle, niente mare azzurro e spiagge bianche, niente zagare e niente di niente di tutto l’armamentario retorico della “Trinacria per principianti” di cui ho letto spesso in questi giorni (anzi del “Sud per principianti”), ma in compenso ho una nuova bellissima casa, con tanto di terrazzo e garage.

Nemmeno i libri ci sono in queste vacanze urbane, ma tanti cataloghi, liste della spesa, stoffe, mensole, utensili, tessili, elettrodomestici, servizi vari, stili da accordare, cromie da gestire, materiali da armonizzare.

Credo che abbandonerò tutto per dedicarmi all’arredamento d’interni: ho trovato la mia dimensione. E poi nessuno spende parole inutili sui divani o sulle posate di acciaio inox.

Una menzione d’onore va ai miei bicchieri nelle varie sfumature dell’arancione, abbinati ai miei piatti con i tulipani, alle posate dal manico giallo sole, accordati alla tovaglia di tela indiana, in tinta con le tende di seta cinese, con le ante color zucca della cucina, con i cuscini terra di siena che ricoprono le sedie.  E che dire delle bellissime abat-jour e del lampadario d’artigianato marocchino di un caldo rosso fuoco?

Appena ho finito di arredarla, (quasi)tutti a cena da me (e lui naturalmente)! Magari portatevi delle sedie però.  

Comunque mi sono abbronzata lo stesso eh.